Rolling out per Classroom Mobile, l’app per studenti e insegnanti

Google lancia una nuova applicazione mobile, Classroom, per incoraggiare la collaborazione digitale tra insegnanti e studenti.

classroom_1

Google Apps for Education conta oltre 40 milioni di studenti, insegnanti e amministratori tra i suoi utenti, secondo le stime dello scorso autunno del gigante di Mountain View.

Classroom debutta circa sei mesi fa, nel tentativo di rendere le Google Apps for Education semplici da usare per gli insegnati. Le applicazioni Google Education consentono di gestire in modo efficace il flusso informativo, ad esempio all’interno di un’ istituto scolastico attraverso tre strumenti principali: la Posta Elettronica, la Gestione Documenti (Drive) e il Calendario.

Alcuni dei casi e implementazioni di utilizzo, secondo Mountain View, vanno da una scuola elementare rurale in Australia ad una scuola senza supporto IT in Messico.

Tra le funzioni disponibili per gli educatori troviamo una pagina consultabile da qualsiasi browser desktop che aiuta a tenere traccia dei compiti assegnati, con informazioni su chi li ha già svolti e sulle eventuali correzioni, velocizzando l’assegnazione degli incarichi da svolgere in classe e/o a casa, risparmiando un numero considerevole di carta.

Dal lancio, Classroom è stata utilizzata più di 30 milioni di volte, ha dichiarato Jorge Lugo ingegnere del software di Google in un post apparso sul blog Google for Work.

Gli studenti avranno anche la possibilità di allegare file (ad esempio PDF), immagini, annotazioni o qualsiasi file proveniente da app di terze parti e si può utilizzare la fotocamera integrata dello smartphone per allegare foto di compiti, siano essi disegni per un corso d’arte piuttosto che diagrammi per le scienze matematiche. La modalità off-line permette di accedere alle informazioni salvate anche quando non si dispone di una connessione Internet. Garantita anche la compatibilità con i software Documenti, Fogli e Presentazioni.

“E se hanno dimenticato il loro lavoro, possono chiedere a qualcuno a casa di scattare una foto del testo e poi trasferirlo tramite l’app. Naturalmente, se il cane vi ha effettivamente mangiato il compito, Classroom non vi può aiutare”, ha commentato Jorge Lugo

Per uno sguardo più approfondito su Google Classroom in azione, guarda il video promo qui sotto:

Classroom è disponibile gratuitamente su Android e iOS di seguito i badge per scaricarlo

disponibile_su_Google_Playbadge_appstore

Comments

Loading…