IUNI U3: la bestia made in China

Non è la prima volta che si sente parlare di produttori cinesi che sfornano dispositivi di fascia alta ad un prezzo notevolmente inferiore rispetto ai top di gamma più blasonati. Ed è il caso di INUI U3.

Scocca

22298_1080648_969113 20140826_162319_766

La scocca di IUNI U3 ricorda molto quella di Xperia Z3, infatti come il prodotto Sony è unibody, però in alluminio (avvicinandosi maggiormente ad HTC One). Il display da 5,5” (2560×1440, densità di 538ppi) occupa il 77% della superficie frontale rendendo il terminale non più grande di Xperia Z1 (e sicuramente più piccolo di Oppo Find 7). Lo spessore è di soli 5mm rendendo questo terminale uno dei più sottili sul mercato.

È disponibile in tre colorazioni: bianco, nero e verde acqua.

Specifiche

  • SoC Qualcomm Snapdragon 801 (Quad Core, 2.3 GHz)
  • GPU Adreno 330
  • 3 GB di RAM
  • 32 GB di memoria interna (non viene specificato se espandibile o meno)
  • Fotocamera da 13 MP posteriore con stabilizzatore ottico Sony
  • Fotocamera anteriore da 4 Ultra Pixel (la stessa di HTC One)
  • Android 4.4.4 KitKat con IUNI OS
  • Batteria da 3000 mAh
  • Due slot per SIM: una 4G e una 2G

Prezzo

2000 yuan (280/300€). È possibile prenotarlo dal 10 Settembre. Verrà utilizzato un sistema di prenotazione per non affollare il magazzino.

Considerazioni

Chissà se il prezzo rimarrà uguale qualora volessimo comprarlo dall’Italia (sicuramente ci sarà un sovrapprezzo dovuto alla dogana), sicuramente quest’anno la Cina si è fatta notevolmente sentire.

 

[via]

Comments

Loading…