Torque: diagnostica e gestione motore a portata di app [Recensione]

loginlogo

Gli appassionati di motori di certo possono immaginare quanto l’elettronica sia radicata nella gestione del propulsore. Le prime case automobilistiche che hanno adottato le iniezioni elettroniche si avvalevano di sofisticate e costose apparecchiature di diagnosi, spesso proprietarie e non sempre vendute al pubblico. Per uniformare la diagnostica nel 1996 negli Stati Uniti è stato introdotto lo standard OBD (versione I non catalitici, versione II catalitici), adottato poi nel 2001 in Europa in concomitanza alle norme antinquinamento EURO3.

Di fatti questo protocollo ha portato alla proliferazione di apparecchiature generalizzate, capaci di leggere svariati modelli di automobili. Logicamente per quanto riguarda la diagnostica delle sole centraline motore il tutto mantiene costi abbordabili. Se ci si vuole addentrare nelle varie centraline di bordo (ABS, Airbag, ESP, Climatizzatori, HIFI, GPS, ecc…) i costi invece lievitano a causa dei diversi protocolli che connettono questi dispositivi e che necessitano di apparecchiature dedicate.

I meccanici moderni quindi possono accedere almeno allo storico errori della centralina, con possibilità di azzerarli, e ad alcuni valori monitorati dai vari sensori sparsi sul motore, che aiutano spesso nella diagnostica relativa alla corretta combustione.

Tutto questo è possibile anche tramite una app Android: TORQUE (€ 3,55)

Torque logicamente ha bisogno di connettersi alla centralina motore tramite un adattatore wireless da connettere alla porta OBDII della vostra autovettura. Questa porta è generalmente alloggiata nell’abitacolo, nella zona sotto il volante o in prossimità della scatola fusibili.

IMG_5666

Sul mercato sono presenti molti adattatori, più o meno validi, quello da me utilizzato tutti i giorni è un ELM327 (comprato su AMAZON) con interfaccia bluetooth, è abbastanza piccolo da stare nello spazio riservato al connettore diagnosi e nella mia auto sparisce completamente.

IMG_5668

Dopo aver eseguito il pairing e compilato il profilo veicolo (peso, cilindrata, carburante…) il programma sarà pronto all’uso.

L’interfaccia è divisa in più schermate, accessibili da un funzionale carosello di icone che circondano lo strumento nella pagina HOME. Le schermate rappresentano le funzioni principali di Torque e alcune possono essere aggiunte tramite plug-in, sviluppati appositamente e scaricabili dal Play Store. Le principali funzioni sono:

  • Informazioni realtime
  • Codici errori
  • Vista mappa
  • Track Recorder (Plug-in)

Informazioni Realtime: gestisce i dati provenienti dai sensori del motore e quelli integrati nello smartphone, tra cui gli accelerometri, e li restituisce sotto forma di strumenti virtuali completamente configurabili e posizionabili in 7 pagine diverse. Il tema degli strumenti e lo sfondo sono completamente personalizzabili e sono scaricabili tramite l’apposita voce del menu opzioni.

Screenshot_2015-01-24-16-18-45

Codici errori: è l’utilità per la diagnostica del motore. Quando sul motore si accende la spia gialla come quella del logo in testa a questo articolo, è possibile eseguire una scansione per determinare l’entità del guasto. Torque prevede già una piccola descrizione dell’errore, ma per completezza rimanda ad un sito web che ne spiega i dettagli.

Diagnostica_torque

Vista mappa: è un visualizzatore dei percorsi eseguiti con Torque, visualizza la mappa con una traccia colorata, e il gradiente di colore rappresenta la velocità istantanea. Viene anche indicato il punto di raggiungimento della temperatura operativa (notificata in marcia, insieme ad altri avvisi, tramite il sintetizzatore vocale)

Screenshot_2015-01-24-18-12-40

Track recorder: è un registratore video che utilizzando la fotocamera posteriore dello smartphone riprende la strada che state percorrendo e in trasparenza riporta alcuni strumenti, configurabili a piacimento. Alla riproduzione del file tramite un lettore esterno si avranno i parametri registrati in forma di sottotitoli. La qualità di registrazione è impostabile ma grandi risoluzioni implicheranno l’aumentare della dimensione dei file.

Screenshot_2015-01-24-16-22-58

Inoltre tramite il sito dello sviluppatore è possibile visualizzare i dati caricati in tempo reale da Torque durante i tragitti. Questi dati sono selezionabili tramite l’apposita opzione del menu. Logicamente più dati vengono impostati, più il sistema rallenta.

map

In conclusione, reputo quest’ app immancabile nello smartphone di un appassionato di motori, sia per la funzione di diagnostica, sia per i log che registra ad ogni viaggio. Senza dimenticare il tocco Hi-Tech che donano gli strumenti supplementari completamente personalizzabili.

Comments

Loading…