PhotoMath per Android: risolvere equazioni dallo smartphone

Ogni giorno migliaia di studenti in tutto il mondo sono messi alla prova, devono dimostrare di aver studiato la lezione, di saper fare calcoli, di conoscere formule e definizioni. Inoltre tralasciando le prove scritte, le cui probabilità di essere svolte sono assai più elevate di quelle orali, si aggiunge anche lo stress continuo per le interrogazioni a sorpresa. Chiunque dica che questo non sia un’attività stancante si sbaglia, e da studente non posso fare altro che confermare tali affermazioni.

Dunque per stare più tranquilli, ed avere quella certezza che ti fa sentire meglio e non suscita in te paura e timore, sovente noi studenti ricorriamo in bigliettini dove sono riportati formule e definizioni, qualora dovessimo svolgere una verifica di matematica oppure date e concetti se si tratta di una verifica di Storia o Geografia. Insomma spesso ne sappiamo veramente fin troppo su come “facilitarci” le prove, e chiunque almeno una volta nella vita è ricorso a questi espedienti.

Oggi però non voglio parlarvi di nuovi trucchi per farvi prendere una valutazione elevata, quanto piuttosto di uno strumento abbastanza sofisticato che si aggiunge alla suite in cui compaiono fra l’altro Google Translate, Wikipedia e Splash Latino, che vi fornirà un prezioso aiuto in una materia non molto amata, benché la preferita dal sottoscritto: si tratta del meraviglioso per alcuni, impossibile per altri, mondo della Matematica, e in particolare dell’Algerbra.

La vera potenzialità dello strumento in questione è la sua flessibilità poiché al contrario di altri servizi, che richiedono un computer e l’accesso tramite Browser, esso consiste in un’applicazione scaricabile gratuitamente dal Play Store.

Basta rimanere nel vago, andiamo quindi ad analizzare le potenzialità offerte da PhotoMath!

[appbox googleplay com.microblink.photomath&referrer=utm_source%3D42matters.com%26utm_medium%3DWidgetWeb ]

[appbox appstore 919087726]

Photomath è un’applicazione che oltre a fornire un considerevole aiuto ai numerosi studenti che di matematica capiscono poco o niente, rappresenta un potenziale fenomeno di preoccupazione per gli esaminatori che si trovano a dover fronteggiare un potente strumento di calcolo.

Il servizio in questione risolve abilmente un’equazione di matematica o un  problema, rappresentato sempre mediante equazione, semplicemente inquadrandola con la fotocamera dello smartphone.

Tuttavia alcuni di voi potrebbero lamentarsi perché molte professoresse al risultato preferiscono il procedimento di risoluzione, e fortunatamente per voi PhotoMath è in grado di fare anche questo, proponendo in maniera efficace i passaggi per risolvere l’equazione.

Questa nuova applicazione è molto utile, e diventerà probabilmente la più utilizzata da molti studenti in tutto il mondo, e benché professori o insegnati possano storcere il naso, è bene tenere presente che esso, fornendo i procedimenti di risoluzione, rappresenta però anche un efficace strumento di apprendimento.

PhotoMath è in grado di risolvere:

  • frazioni
  • equazioni lineari (vale a dire con coefficiente dell’incognita uguale ad 1)
  • equazioni di secondo grado
  • potenze e radici (anche con indice maggiore di due)
  • espressioni aritmetiche (somma, differenza, prodotto, divisione)
  • sistemi di equazioni
  • disuguaglianze
  • polinomi
  • semplici problemi trigonometrici

Da notare la correttezza nella traduzione benché sia ancora in fase di sviluppo, per questo è possibile comunicare eventuali bug riscontrati per mezzo dell’apposita interfaccia.

Comments

Loading…