Batteria a terra con l’Asus ZenFone 2: ecco come risolvere i problemi

In molti nel corso delle ultime settimane si sono lamentati a causa di problemi di batteria per l’Asus ZenFone 2, considerando il fatto che gli ultimi aggiornamenti sembrano aver messo a dura prova l’autonomia dello smartphone. Opinioni discordanti dal pubblico, visto che non manca chi si dichiara ancora oggi soddisfatto sotto questo punto di vista, ma allo stesso tempo è doveroso fornire assistenza per chi magari è stato meno fortunato.

Nello specifico, da Asus Italia in questi giorni è giunta una procedura ufficiale per cercare di mettere una pezza ad un problema piuttosto fastidioso, con un provvedimento estremo che dovrebbe comunque migliorare l’esperienza di utilizzo dello smartphone. Insomma, senza girarci attorno potrebbe essere necessario un ripristino più drastico per il vostro Asus ZenFone 2, con tanto di istruzioni da seguire alla lettera:

1 – Spegnere il telefono
2 – Premere [VOL+] + [POWER] appena il tel si accende e vibra rilasciare [POWER] e tenere premuto [VOL+] ora siete in BOOTMODE
3 – Con i tasti volume selezioniamo RECOVERY quindi premiamo il tasto [POWER] – ora ci sara’ un riavvio e un tentativo di installazione/aggiornamento che si concludera’ con il robottino stecchito al suolo con un triangolo rosso sopra
4 – Ora premete senza rilasciarlo [POWER] e molto rapidamente e molto brevemente dovrete premere [VOL+] e rilasciarlo subito
5 – BENVENUTI nella RECOVERY del vostro ZENFONE 2 ora potete flashare, wipare e hard resettare quanto vi pare.

Si tratta dell’unica strada percorribile per migliorare l’autonomia del vostro Asus ZenFone 2? Al momento è difficile dirlo con certezza, ma di certo non ci sono molte altre alternative per provare a rendere decente la durata della batteria dello smartphone. Staremo a vedere nel corso delle prossime settimane se verranno alla luce ulteriori istruzioni per provare a mettersi alle spalle l’eventuale anomalia.

Comments

Loading…