Avvistato un LG G Watch con WebOS a bordo!

Era stato intravisto al CES di quest’anno e in molti avevano ipotizzato che si trattasse della futura generazione dell’ LG G Watch R (ne abbiamo parlato anche noi qui). Si è rivelato essere invece un’esclusiva della casa coreana per Audi. Lo smartwatch è infatti una versione customizzata del G Watch R, ovvero dello smart-watch dall’inedito design a display tondo e dal corpo in acciaio. Uno dei più assimilabili ad un classico orologio meccanico sportivo in acciaio, per intenderci.

webos
La particolarità di questo modello però va ben oltre la customizzazione per Audi e le funzioni per l’apertura dell’auto integrate nell’orologio. La vera novità, passata quasi in sordina, è la presenza a bordo del sistema operativo WebOS. Il sistema originariamente ideato da Palm, poi passato da HP, è stato recentemente acquisito da LG per dotare le proprie smart tv di un sistema dall’interfaccia moderna e user-friendly.
lg g watch
 A quanto pare però, nei piani di LG c’è molto di più. Non è infatti sfuggito ai giornalisti di The Verge lo stato di maturità del sistema che si presenta perfettamente ottimizzato per il display tondo, molto pratico e funzionale, ma soprattutto già dotato di tutte le funzionalità necessarie, compresa la parte telefonica, assente sul gemello G Watch R, ovvero il modello con a bordo Android Wear.
La domanda ovviamente è una sola: cosa intende fare LG di questo sistema? Sarà per la casa coreana quello che Samsung vorrebbe fosse il suo Tizen? Rappresenterà la barca sulla quale salire per prendere il largo dal sistema operativo che non sembra lasciar spazio ai produttori di hardware per monetizzare a sufficienza sul software? Se sul fronte smartphone questo CES 2015 non ha certo fatto gridare al miracolo, siamo sicuri che il Mobile World Congress di Barcellona riserverà al contrario molte sorprese. Stay tuned!

Comments

Loading…