Alcune applicazioni preinstallate su Galaxy S6 possono essere rimosse

Ormai conosciamo tutti il nuovo, anzi i nuovi portabandiera della casa coreana Samsung, stiamo parlando del Galaxy S6 e della sua variante S6 Edge.

Presentati al MWC 2015 di Barcellona, hanno catturato l’attenzione dei suoi fan più sfegatati e non, con il loro design elegante e raffinato. Tutto stravolto in casa Samsung pochi cambiamenti per quanto riguarda il lato software e la tanto “odiata” Touchwiz.

Anche se alcune informazioni ci arrivano dai colleghi di SamMobile che ci fanno sapere che sul lato software per questi Galaxy S6 ci sono importanti novità. Infatti Samsung ha ridotto al minimo la presenza di bloatware ed ha snellito e velocizzato di molto la Touchwiz rendendola più reattiva.

Quindi su questi nuovi Samsung Galaxy S6 al primo avvio troveremo sostanzialmente poche applicazioni, poichè molte sono scaricabili dal Google Play Store con la possibilità di essere scelte a piacimento dall’utente ed essere facilmente aggiornabili, ma troveremo alcune app preinstallate di Microsoft visto il recente accordo tra le due società.

La notizia che ci rende entusiasti è che potremo scegliere di disinstallare quando e come vogliamo le applicazioni presenti sul Galaxy S6 e S6 Edge.

Come potete vedere dagli Screenshots postato sul forum di XDA, si nota come Microsoft OneDrive, OneNote e Skype da Microsoft possono essere eliminati. Anche le celebri applicazioni native di Samsung come S Voice e S Healt possono essere rimossi dai dispositivi se l’utente lo desidera.

Anche le Google Apps come Gmail, Google+, Google, Play Music, Play Movies, Drive e le altre possono essere disinstallate in un semplice tap. La cosa interessante è che queste applicazioni, sia quelle Microsoft che quelle di Big G saranno sempre disponibili nel Play Store in maniera gratuita, mentre le applicazioni Samsung saranno sempre presenti nello Store Samsung Apps.

Quindi se non vi aggradano o vi servirà spazio aggiuntivo nel vostro nuovo Galaxy S6, S6 Edge questa notizia non può che rendervi felici.

 

[Via]

Comments

Loading…