Vendite iPhone a gonfie vele per il primo trimestre

Vanno a gonfie vele per Apple le vendite dei suoi due ultimi top di gamma, iPhone 6 e il fratellone 6 Plus. Secondo Katy Huberty, noto analista di Morgan Stanley, Apple ritoccherà ancora una volta il suo record di vendite che lo vede portarsi a circa 69 milioni di unità vendute, rispetto ai 51 milioni dell’anno passato, calcolati sempre nello stesso periodo, ovvero il primo trimestre del nuovo anno. Periodo che nel 2014 seguiva la scia di iPhone 5s, mentre quest’anno porta in dote iPhone 6 e la sua variante Plus.

iphone_6_6plus_primary-100413338-orig-100413356-gallery.idge

Sono interessanti anche le statistiche diramate dal Wall Street Journal per i mercati Asiatici, a cui Apple comincia ad affacciarsi con forza rispetto al passato. In Korea del Sud, (casa Samsung) l’azienda di Cupertino si guadagna un 33% di share rispetto al 15% dello stesso periodo dell’anno passato: un successo considerando il 46% di Samsung che parte avvantaggiata essendo Profeta in patria.

In Cina, un mercato dominato da Xiaomi e Lenovo,  Apple si piazza al terzo posto e si ritrova ad essere l’unica in tutto il mercato Asiatico a guadagnare fette di mercato rispetto ai maggiori competitors, Samsung compresa, che però rimane sempre in testa come numero di device venduti, anche grazie all’ampia gamma di prodotti tra cui scegliere e che coprono praticamente ogni fascia di prezzo.

Infine una curiosità, iPhone 6 e 6 Plus portano a dieci il numero di modelli prodotti dalla casa di Cupertino in sette anni, passando da circa un milione di esemplari venduti alle stime attuali che parlano appunto di 69 milioni di unità.

Comments

Loading…