L’iPhone di Apple compie 10 anni: ecco i risultati raggiunti fino ad ora

Il 29 giugno 2017, Apple ha festeggiato 10 anni di iPhone. A partire dal lancio ufficiale del primo melafonino, tenutosi il 29 giugno 2007, il colosso di Cupertino è riuscito a vendere 1 miliardo di iPhone.

Tony Fadell, un ingegnere statunitense e direttore generale di alcuni progetti per Apple Inc, ha rivelato a Reuters che il primo smartphone fu un disastro. Non c’era ancora l’App Store e il dispositivo poteva funzionare soltanto con le reti di AT&T, un gestore statunitense molto famoso.

Apple iPhone 10 anni

Apple: l’iPhone festeggia 10 anni dal suo primo lancio ufficiale

A partire dal 2008, con la nascita dell’App Store, l’iPhone è diventato il primo vero smartphone moderno. Esattamente 10 anni dopo, il giro d’affari, generato dalle migliaia di applicazioni presenti sullo store di Apple, ha raggiunto 24,3 miliardi di dollari.

Anche il mercato degli smartphone è cresciuto in maniera sostanziale. Pensate che nel 2016 è stato raggiunto un giro d’affari di 431 miliardi di dollari a livello globale. In particolare, 4 miliardi di persone possedevano un device e 2 miliardi uno smartphone.

Apple iPhone 10 anni

I numeri sono destinati ad aumentare con l’avvento delle nuove tecnologie legate ai settori dell’Internet of Things (IoT), delle auto connesse e della smart home.

Tim Cook, attuale CEO di Apple, deve riuscire a capire, ora, come sarà il settore della tecnologia fra 10 anni. Di conseguenza, dovrà adattare l’iPhone introducendo nuove funzioni per accontentare i consumatori.

A livello finanziario, la sfida più importante che dovrà affrontare Tim Cook e la sua Apple è di liberarsi dalla dipendenza di iPhone. Questo perché più della metà del fatturato della società appartiene al melafonino.

Apple iPhone 10 anni

Riuscirà Apple a tener testa le altre aziende, fra cui Samsung?

Nel corso degli ultimi anni, però, il settore smartphone è molto cambiato. Apple, infatti, deve tener testa ad altri produttori di telefoni. Questi riescono a lanciare dei prodotti davvero interessanti, forse più degli ultimi iPhone commercializzati. Samsung, ad esempio, ha presentato recentemente i nuovi Samsung Galaxy S8, attualmente gli smartphone più avanzati presenti in commercio.

Nel primo trimestre del 2017 sono stati venduti 380 milioni di telefoni in tutto il mondo. Il 24% di questa quota (circa 91 milioni) sono dispositivi cinesi. Oltre a Samsung, quindi, Apple deve dare conto a brand cinesi come Huawei, OPPO e Vivo che sono cresciuti molto nell’ultimo periodo.

Come riportato da Gartner, le aziende cinesi rappresentano un terzo del mercato (34%) rispetto, ad esempio, allo scorso anno che rappresentavano soltanto il 16,9%.

I fan della mela morsicata aspettano con molta ansia l’arrivo del nuovo iPhone 7S (o iPhone 8). Oltre a festeggiare il decimo anniversario del melafonino, il prossimo telefono di Tim Cook potrebbe cambiare ancora una volta il concetto di smartphone.

Fonte

Comments

Loading…