Motorola presenterà ad ottobre Quark / Droid Turbo

Motorola è pronta alla presentazione del suo nuovo smartphone Quark, dei Rumors indicano che il nome definitivo sarà Droid Turbo.

motorola_Turbo-Charger

Con l’avvento di Lenovo, società cinese con il 95 per cento della quota azionaria di Motorola Mobility, si è vista una scossa in termini di device e tecnologia applicata. Oggi vi parliamo di Motorola Quark, più probabilmente si chiamerà Droid Turbo, uno smartphone che rivoluzionerà gli asset dei maggiori produttori. La Motorola ha stretto una collaborazione con la Verizon, operatore telefonico statunitense, la quale ha sostenuto il progetto “Droid” con 100 milioni di dollari statunitensi.

La novità più interessante è che la Motorola ha concepito un device che si potrà ricaricare in 15 minuti con un autonomia sviluppata di circa 8 ore, scordiamoci le ore di ricariche o le ricariche parziali. Per ulteriori dettagli ne avevamo già parlato QUI.

A confermare il tutto c’è la certificazione all’autorità statunitense FCC (Federal Communications Commission), inoltre troviamo un Tweet di DroidLanding, direttamente collegata con la Motorola, dove si legge ”La ricarica rapida è un grande problema. Ecco perché abbiamo fatto un grande accordo”

DroidLanding-Quick-Charge-Tweet

Questo nuovo device della Motorola, oltre alla ricarica veloce, ha nel suo arsenale caratteristiche hardware da Top di gamma, display con risoluzione QHD 1440 x 2560, Snapdragon 805 a 2.7 GHz, 3 GB di Ram , fotocamera posteriore da 20 megapixel mentre quella frontale sarà da 2 megapixel.

Questo device difficilmente lo vedremo in Italia, visto che fa parte della linea Droid di Verizon, ma non è del tutto scontato che lo propongano, in altre vesti, per il mercato europeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *