Migliori smartphone Android con architettura a 64 bit

Quando Apple ha presentato l’iPhone 5S e il suo processore A7 a 64-bit, una novità assoluta nel campo degli smartphone, Google è rimasta a guardare fino all’arrivo della nuova release di casa Mountain View, infatti Lollipop supporta finalmente i processori a 64 bit. Ora il terreno è stato livellato e il percorso per il prossimo futuro è abbastanza chiaro. Go 64-bit!

Di seguito vi mostriamo dieci smartphone a 64-bit con sistema operativo Android. Alcuni di loro sono disponibili in questo momento o saranno rilasciati nelle prossime settimane. Contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare, la maggior parte di loro non hanno prestazioni eccelse. Questo perchè Qualcomm e MediaTek si approcciano per la prima volta a processori a 64-bit, hanno iniziato solo ora la transizione con il Snapdragon 615 lasciando i prodotti di punta per il primo semestre del 2015.

1. Oppo R5

smartphone Oppo R5

Oppo R5 era il telefono più sottile al mondo (4,85 millimetri) poi Vivo ha annunciato uno smartphone (il Vivo X5 Max) che è più sottile di 0,10 millimetri. Dal momento che tutti si sono concentrati su questo, forse è sfuggito che l’Oppo R5 ha un processore Snapdragon 615 octa-core a 64-bit.

 

2. Huawei Honor 4X

Huawei Honor 4X
Lo smartphone Huawei ci delizia sempre con schede tecniche generose. Basta guardare la Huawei Honor 4X! L’umile, ma recente, quad-core Snapdragon 410 processore a 64-bit è l’anello più debole della catena. Con uno schermo da 5,5 pollici 720p, 2 GB di RAM, LTE, una fotocamera posteriore da 13MP e un design brillante, che rende il mercato cinese impenetrabile da parte di altri colossi.

 

3. Huawei Ascend Y550 4G

Huawei-Ascend-Y550-4G
Il Y550 non è il top di gamma della casa cinese, ma mostra che anche i dispositivi di “fascia bassa” di Huawei hanno qualcosa in più da offrire. In questo caso, si tratta di un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 410 a 64-bit, Android 4.4.2 KitKat e la connettività 4G LTE .

Link Amazon.it | Huawei Ascend Y550 4G

 

4. Oppo 1105

Oppo-1105

Questo smartphone, affettuosamente chiamato il “baby Oppo Find 7”, ha un display da 4,5 pollici ed è alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 410 a 64-bit, ha 1GB di RAM, una fotocamera principale da 5MP, una anteriore da 2 megapixel e gira Android 4.4 KitKat condito da ColorOS 2.0 UI.

5. Lenovo Sisley S90

Lenovo-Sisley-S90Il Lenovo Sisley si può definire senza problemi un clone Android di iPhone, equipaggiato con un processore Qualcomm Snapdragon 410 a 64-bit.

 

6. Elephone P6000

Elephone-P6000
Lo smartphone Elephone non è molto popolare al di fuori della Cina, il che non significa che non possa fornire alcune specifiche di tutto rispetto. Elephone P6000 ha un processore quad-core MediaTek MT6732 a 64 bit in coppia con un ARM Mali-760 e 2GB di RAM. Ha anche un display 720p, una fotocamera principale 13MP e la connettività LTE.

Link Amazon.it | Elephone P6000

 

7. Samsung Galaxy Mega 2

Samsung-Galaxy-Mega
Rilasciato a settembre, il Galaxy Mega 2 è phablet di Samsung per le masse, offre un display da 6 pollici 720p, un processore Snapdragon 410 a 64-bit, 1,5 gigabyte di RAM, una fotocamera principale da 8 megapixel e una 2800mAh batteria. Il phablet gira su Android 4.4.3 KitKat condito con, avete indovinato, TouchWiz UI di Samsung (l’ultima versione, come si è visto nel Galaxy Note 4).

 

8. Samsung Galaxy Note 4

Samsung Galaxy Note 4
Di norma il Galaxy Note 4 ha un Snapdragon 805 a 32 bit, ma in alcune parti del mondo, il Galaxy Note 4 è venduto con un processore Samsung Exynos 7 Octa con architettura a 64 bit. I Benchmark mostrano che questo chip corrisponde quasi a NVIDIA Tegra K1. I possessori del Galaxy Note 4 possono stare tranquilli perché il chipset di Qualcomm funziona bene. Se l’Exynos era molto meglio, Samsung non si sarebbe disturbata a fare due versioni dello stesso dispositivo.

Link Amazon.it | Samsung Galaxy Note 4

 

9. HTC Desire 510, 620 e 820

HTC-Desire-510-620-and-820
Rimanendo fedele alla sua propensione ad essere il primo a lanciare sul mercato tecnologie all’avanguardia, HTC ha introdotto il primosmartphone a 64-bit per Android, l’HTC Desire 510 e subito seguito con il Desire 620 e il Desire 820. Il primo è basato su Qualcomm Snapdragon 410, il secondo è su un octa-core MediaTek MT6592 e il terzo su un octa-core Snapdragon 615. Il Desire 510 e Desire 820 sono in vendita, mentre il desiderio 620 verrà lanciato in Asia.

Link Amazon.it | HTC Desire 510

 

10. Lenovo Vibe Z2

Lenovo-Vibe-Z2
Per concludere questo round-up vi proponiamo il Lenovo Vibe Z2, schermo da 5,5 pollici 720p, un processore Snapdragon 410 a 64-bit, 2 GB di RAM, una fotocamera principale 13 MP, e una batteria 3.000 mAh.

Comments

Loading…