KickStarter: Ecco 5 tra i migliori progetti secondo Enjoy Phone

Kickstarter-feature-large

Come in molti saprete, KickStarter è un sito web di crowdfunding (dall’inglese crowd, folla e funding, finanziamento) o finanziamento collettivo per progetti creativi. Tramite esso sono stati finanziati diversi tipi di imprese, tra cui film indipendenti, musica, spettacoli teatrali, fumetti, giornalismo, videogame e imprese legate all’alimentazione. Su KickStarter possiamo trovare anche dei progetti tecnologici molto innovativi come quelli che abbiamo scelto tra l’infinità presenti sul sito. Ma andiamo a vedere quali sono e che funzioni hanno.

Luma: A SmartLamp for the 21st Century

Il primo progetto presente su KickStarter che abbiamo scelto si chiama Luma. Luma racchiude in se tre importanti funzioni. Potremo usarla infatti, per ricaricare i nostri dispositivi tramite cavo USB, come speaker/microfono per ascoltare o effettuare una chiamata oppure come una comunissima lampada. Luma è dotata di un caricatore USB 2.1A. Ciò significa che potremo ricaricare tablet, smartphone e tutti i dispositivi che utilizzano un caricabatteria USB. Oltre alla porta USB, Luma è dotata anche di un altoparlante e microfono bluetooth integrati di alta qualità.

Saremo in grado quindi di riprodurre tutti i file audio presenti sul nostro dispositivo, attraverso Luma. Potremo anche rispondere alle chiamate dalla lampada. Ed infine di un dispositivo bluetooth che attiva del LED a milioni di colori che potremo controllare dal nostro dispositivo. Il colore predefinito della luce è bianco standard con l’equivalente luminosità di una lampadina a incandescenza da 60 watt, mentre utilizziamo solo 9 watt. Per altre informazioni su Luma, basta che clicchiate sul titolo per essere reindirizzati alla pagina KickStarter.

WakaWaka Power: the Best Compact Solar Power Station & Light

Il secondo progetto presente su KickStarter che abbiamo scelto si chiama WakaWaka Power. Si tratta di una mini power station tascabile con celle solari super-efficienti e un sistema di gestione dell’alimentazione che garantisce un’efficienza fino al 200% in più rispetto a qualsiasi altro prodotto sul mercato. Oltre a ricaricare il vostro smartphone, WakaWaka Power è anche una fonte di luce che può fornire più di 40 ore di ottima luce da lettura, su un solo giorno di carica solare. La capacità della batteria è sufficiente per potere ricaricare completamente il nostro dispositivi partendo da una batteria completamente scarica.

Dopo aver ricaricato completamente il nostro dispositvo, WakaWaka Powe ci garantirà, inoltre, 10 o più ore di luce da lettura. Se non si carica il telefono o tablet, come detto prima, è possibile avere più di 40 ore di luce. È dotata di numerosi indicatori LED che ci forniscono delle informazioni su cosa sta accadendo. La batteria interna ha una capacità di 2000 mAh. Per altre informazioni su WakaWaka Power, basta che clicchiate sul titolo per essere reindirizzati alla pagina KickStarter.

 

OBDLink MX WiFi: A Wireless Gateway to Vehicle OBD Networks

Il terzo progetto presente su KickStarter si chiama OBDLink MX WiFi. Si tratta di un piccolo gadget che consente un’interazione in tempo reale, tra la nostra macchina e il nostro dispositivo (smartphone o tablet che sia). Il suo utilizzo è facile, e funziona su iOS, Android e Windows. Le applicazioni che esistono oggi sul mercato, compatibili con questo dispositivo, possono essere utilizzate per: migliorare il chilometraggio del carburante, avviare da remoto la nostra auto (solo su alcuni veicoli), creare un cruscotto digitale o un display heads-up, acquistare un’auto usata, blocco/sblocco porte (solo su alcuni veicoli), spegnere la spia del “controllo motore”, e indagare sulle cause che hanno portato all’accensione e tanto altro. Per altre informazioni su OBDLink MX WiFi, basta che clicchiate sul titolo per essere reindirizzati alla pagina KickStarter.

 

ARK – The Next Generation Portable Wireless Charger

Il quarto progetto presente su Kickstarter si chiama ARK. ARK è nato con l’idea di essere semplice da usare. Per iniziare a ricaricare il nostro dispositivo, infatti, basterà semplicemente appoggiarlo sopra. Allo stesso modo, ogni volta che è necessario effettuare una chiamata o controllare i messaggi, basterà sollevare il telefono e potremo nuovamente utilizzarlo. In ARK è stata adottata un’innovativa tecnica di ricarica wireless per rendere la ricarica dello smartphone ancora più veloce dei caricatori tradizionali.

ARK, ha un design minimalista, costruito con materiali di alta qualità e antigraffio. Può essere sempre portato con noi, in quanto si adatta ad ogni tipo di tasche, borse e zaini. ARK ha una batteria interna da 5200 mAh ed è compatibile con i seguenti dispositivi: iPhone 4/4s/5/5c/5s, Nokia Lumia 920 e 1020, SAMSUNG Galaxy S3/S4, SAMSUNG Note 2 e 3, Nexus 4/5/7. Per alcuni dispositivi non dotati di ricarica wireless, bisogna acquistare un altro accessorio per abilitare questa funzione. Per altre informazioni su ARK, basta che clicchiate sul titolo per essere reindirizzati alla pagina KickStarter.

 

The Mini Mobile Robotic Printer

Il quinto ed ultimo progetto presente su KickStarter si chiama Mini Mobile Robotic Printer. Potrà capitarvi durante la vita, di dover stampare urgentemente qualcosa ma, di non avere a disposizione nessuna stampante “tradizionale”. Beh, questo progetto fa proprio al caso nostro. Si tratta, come si può ben capire dal nome, di un piccolo Robot, che altro non è che una stampante a tutti gli effetti. La stampante viene attivata facendo scorrere un piccolo sportello nella parte inferiore della stampante che rivelerà il getto d’inchiostro e successivamente metterla sopra un foglio di carta.

Questo robot-stampante si muoverà sul foglio grazie ad un sistema di mini ruote poste sempre nella parte inferiore. Oltre a questo, nella parte inferiore, potremo trovare, il collegamento USB per la ricarica della batteria. La cartuccia di questa stampante, ha un’autonomia di oltre 1.000 pagine e la batteria dura oltre un’ora per ogni ricarica completa. Al momento questo stampante è dotata soltanto di una cartuccia, quindi potremo soltanto stampare in scala di grigi. Per altre informazioni sul Mini Mobile Robotic Printer, basta che clicchiate sul titolo per essere reindirizzati alla pagina KickStarter.

Comments

Loading…