Come leggere i messaggi Whatsapp di un’altra persona [Guida]

Se vi siete sempre chiesti come leggere i messaggi Whatsapp altrui, magari della vostra ragazza, moglie, compagna o migliore amica, in questa guida vi forniremo alcuni “trucchi” per poter spiare i messaggi di Whatsapp appartenenti ad altri utenti sia da smartphone tramite il MAC Spoofing che, direttamente dal vostro computer.

whatsappspy

Disclamer: la procedura viola la privacy altrui ed è quindi illegale, non ci assumiamo nessuna responsabilità nel caso questa guida venga utilizzata a scopi di frode o di violazione del diritto alla privacy di altri.

 

Spiare i messaggi WhatsApp da smartphone tramite MAC Spoofing

Ma prima di iniziare vediamo esattamente cos’è il MAC Spoofing.

L’indirizzo MAC (Media Access Control) non è altro che una composizione di numeri e lettere assegnata a ciascun modem per la connessione ad internet, mentre il termine “Spoof” è tradotto semplicemente dall’inglese “Inganno”.

Quindi la tecnica del MAC Spoofing consiste nell’ingannare il modem, in modo che creda che a collegarsi a WhatsApp sia la persona che volete spiare, così da poter vedere tutti i suoi contenuti (messaggi, foto, video) direttamente sul nostro smartphone.

Ora vediamo nel dettaglio come utilizzare questa “tecnica” sul vostro smartphone:

  • La prima cosa da fare è disinstallare completamente WhatsApp dal proprio smartphone
  • Il passo successivo è quello di avere a portata di mano lo smartphone, phablet o dispositivo che utilizza chi si vuole “spiare”.
  • A questo punto bisogna individuare l’indirizzo MAC del dispositivo, che non è altro che un’indirizzo assegnato dal produttore ad ogni scheda e risulta modificabile solo a livello software. Tale indirizzo serve ad identificare il dispositivo.

L’indirizzo MAC si trova sui diversi sistemi operativi seguendo questo percorso:

  • Android: Impostazioni > Info sul Telefono > Stato > Indirizzo MAC Wi-Fi
  • iOS: Impostazioni > Generali > Info > Indirizzo Wi-Fi
  • Windows Phone: Impostazioni > Info > più informazioni > indirizzo MAC
  • BlackBerry: Opzioni > Device > Device e Status Info > WLAN MAC

Ora la stessa operazione di individuazione dell’indirizzo MAC va fatta anche sul vostro dispositivo segnandovi, ovviamente, da qualche parte entrambi gli indirizzi.

  • Giunti a questo punto bisogna scambiare il vostro indirizzo MAC con quello dello smartphone che volete spiare e per farlo serve un’applicazione che può essere MacDaddyX e WifiSpoof per iPhone oppure Busy Box per Android

Eseguendo questo passaggio ingannerete WhatsApp facendo credere di “essere attivo” sul dispositivo della persona che intendete vedere le conversazioni

  • Giunti fino a qui dovrete installare nuovamente WhatsApp sul vostro smartphone inserendo come numero di telefono quello dello smartphone da spiare
  • Attenzione però! Perchè il messaggio con il codice di attivazione per superare la verifica dell’app di messaggistica arriverà sullo smartphone che intendete spiare, quindi bisognerà averlo sempre a portata di mano per vedere il codice ed utilizzarlo per fare il login sul vostro smartphone, ricordandosi ovviamente di cancellare il messaggio!
  • Ora basterà ripristinate l’indirizzo MAC originale sul vostro dispositivo ed il gioco è fatto! Ogni messaggio che riceverà l’utente spiato voi riuscirete a leggerlo sul vostro telefono.

Con uno degli ultimi aggiornamenti di WhatsApp è stata introdotta la doppia spunta blu che consiste al mittente di sapere quando avrete letto il messaggio quindi per non attivarla è bene leggere le nuove conversazioni dalla tendina delle notifiche aprendo l’applicazione solo nel momento in cui si ha la certezza che la persona spiata abbia già letto i messaggi WhatsApp.

ironia_whatsapp

NB: WhatsApp non permette l’utilizzo del multi-account quindi nel momento in cui andrete ad inserire il vostro numero si perderà il collegamento con l’altro numero.

 

Questa è forse una delle scorrettezze più ambite dai fidanzati e dalle fidanzate in preda da attacchi di gelosia e se non volete avere questo tipo di problema, potete difendervi tramite l’installazione di un’applicazione che vi permette di inserire una password all’apertura di WhatsApp oppure ad altre applicazioni. Un esempio è Chat Blocco scaricabile dallo Store di Android tramite il badge qui sotto.

Messenger e Chat blocco
Messenger e Chat blocco
Developer: Bunny Labs
Price: Free

 

Spiare i messaggi WhatsApp da PC

Il team di WhatsApp, nonchè Facebook, ha introdotto recentemente l’interfaccia Web per messaggiare direttamente dal PC.

Qualcuno però ha ben pensato di approfittarsene e rendere pubblico un metodo – abbastanza semplice – che permette di controllare i messaggi altrui oltre che dallo schermo del proprio smartphone, anche da personal computer utilizzando la nuova web app.

Ora vi spieghiamo facilmente come fare per spiare i messaggi di Whatsapp da PC

Questo trucco, è stato fornito da Paolo, un ascoltatore di Radio Deejay che nel corso de Il Volo del Mattino è intervenuto per spiegare a tutti i gelosi del mondo che leggere WhatsApp di un’altra persona rimanendo comodamente seduti di fronte al computer di casa non è esattamente impossibile.

In questa sua telefonata ha fornito spiegazioni sul funzionamento di questo “bypass” alla sicurezza di Whatsapp in vero stile spia:

Vi basterà accendere un PC, aprire Google Chrome, andare sulla pagina web.whatsapp.com ed a quel punto appare una schermata con un QR Code, che è un quadratino da scansionare.

Arrivati fin qui fatevi prestare il telefono della persona da spiare, ovviamente sbloccato da eventuali password, aprite l’applicazione di Whatsapp ed entrare nel profilo della persona spuntando l’opzione web WhatsApp, si aprirà la fotocamera, posizionatela sul QR Code e scansionate il codice. Ricordatevi di lasciare la spunta “resta connesso“, fondamentale per non ripetere la procedura.

whatsapp

Da quel momento tutto ciò che accade su Whatsapp attraverso il cellulare lo vedrete sul computer ovunque. Ovviamente Fabio Volo ha subito ricordato a tutti gli ascoltatori che questa azione non è legale!

Ultimo avvertimento: se volete sapere se siete spiati, basterà cliccare sul menù una volta aperta l’applicazione mobile “tappando” su Whatsapp Web, se vi comparirà una schermata come quella qui in basso e se non avete effettuato l’accesso dal vostro PC, allora sapete che qualcuno sta leggendo le vostre conversazioni da un PC!

Screenshot_2015-04-01-14-46-00

Sicuramente questa procedura avrà vita breve, e la cornetta verde ricorrerà tempestivamente ai ripari per sistemare la falla, ma il dubbio rimane: qualcuno ne avrà approfittato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *