Samsung Galaxy serie S – A – E, quali differenze e che prospettive?

Samsung-Galaxy-S4

Dell’universo “Samsung” a oggi, dicembre 2014 sappiamo oramai tutto, che le vendite e i guadagni della serie Galaxy S con i vari S4, S5 sono in forte calo di fronte alla strapotenza di mamma “Apple”, di un costante e deciso passo avanti di altri brands, sempre di marca asiatica, e di un attento, ma preoccupato sguardo in avanti del colosso sudcorano, in cerca di possibili novità e con la certezza del “essere costretti” a tutti i costi a non sbagliare tattica in un futuro nebuloso e per niente roseo.

E quindi sono cominciate a girare voci, notizie e rumors di altre ipotetiche Serie Galaxy come la oramai chiacchieratissima “Serie Galaxy A

Galaxy-a5-alpha-a3

Questa nuova linea Galaxy sarà caratterizzata dal corpo in metallo (a differenza del policarbonato o plastica della serie S), tutti i modelli in uscita il prossimo anno saranno dotati di connettività LTE, e si piazzerebbero su tre fasce di prezzo diverso, rispettivamente tra i 300 e 400 dollari per il Galaxy A3, tra i 400 e 450 per il Galaxy A5 e tra 450 e 500 per il Galaxy A7.

In definitiva la”Galaxy A” avrà la cornice in alluminio, un rinnovato design e sarà destinato a un Target di utenti rivolta più verso il “manager”, in grado di soddisfare anche l’utente più esigente, ma strizzando un occhio ai giovani e a chi vuole dei “selfie” perfetti, saranno sottilissimi, super social e dotati di schermi rigorosamente Super Amoled, vi ricordo anche che il Samsung Galaxy Alpha sarà il primo Smartphone con “Gorilla Glass 4”.

In poche parole saranno degli smartphone che non spingono troppo sul pedale delle caratteristiche tecniche, ma moltissimo sulla parte design e della”tendenza”, con funzione wide Selfie, Rear-cam Selfie e Beauty Face, per esaltarne l’uso della fotocamera anteriore.

La famiglia Galaxy A sembra insomma davvero prossima a nascere sul serio, e in attesa dell’annuncio ufficiale cosa succede?

Pare che si materializzino dal nulla e arrivino i Galaxy E7 ed E5.

Questa nuova serie si collocherà nella fascia media e dovrebbe garantire un buon rapporto tra prezzo e prestazioni una volta lanciati sul mercato.

Sembra che in questo caso le batterie dovrebbero essere non removibili, e quindi la “Samsung” potrebbe non impiegare il classico sportellino di plastica visto in moltissimi suoi modelli.

Il design sarà meno ricercato dei Galaxy A, avrà a disposizione un notevole comparto fotografico e un ampio display, adatto a soddisfare quel target di consumatori che non intende investire grandi cifre per l’acquisto di un device.

Qualcuno di voi dirà: ma questo “parla parla” e si è dimenticato dell’ S6 ?

No, non mi sono dimenticato è solo che questi Galaxy S sono tutti eternamente uguali, troppo monotoni per continuare con questa specie in via di estinzione, secondo il mio modesto punto di vista ci vuole un totale cambiamento e non una continua guerra ai brevetti ed esteriorità uguali o simili ai rivali di sempre, e così si parla di display curvi e dalla S forse si passa alla F di “Flex”, ma questo è un altro capitolo e la storia continua..

A voi il vostro terminale perfetto. Sempre che sia Samsung.

Annuncio Galaxy A3 e A5 | Qui
Specifiche Galaxy E5 ed E7 | Qui

Comments

Loading…