Pubblicità Apple: come i blogger ne parlano aumentandone l’appeal

In rete, c’è sempre qualcuno che parla e qualcun altro che legge; uno degli argomenti utilizzati per attirare lettori e pubblicità è parlare di Apple, sia in positivo che in negativo.

Attualmente ci sono alcuni punti di riferimento molto evidenti: i brevetti Apple, le quotazioni Apple, i giochi Apple…

Tutto il resto sembra scomparire. Persino i blogger Android parlano di Apple e lo fanno molto di più e meglio dei macblogger. Io ero convinto che un blogger Android fosse tale perchè parlava solo del sistema operativo di Google e del mondo che vi gravita intorno…Pare di no…

Un altro esempio di pubblicità Apple? In America, negli Stati Uniti in particolare brevettano qualsiasi cosa sia brevettabile e qualcuno, quando non sa cosa fare, va a vedere cosa ha brevettato Apple e lo racconta in giro. Tutto marketing e pubblicità Apple a costo zero.

A quanto pare, presso l’ufficio brevetti statunitense sembra che ci sia qualcosa legato ai display: un miglioramento dei flash, qualcosa sul miglioramento del comparto fotografico e qualcos’altro usato come segnaposto nell’elenco dei brevetti di quell’ufficio. Com’è tradizione Apple.

https://www.youtube.com/watch?v=ipQngtV_8oU

Appena s’è saputo in giro, i blogger della concorrenza si sono messi a fare pubblicità ad Apple…Sparlandone.

Quei display, a quanto pare, in un futuro più o meno prossimo potrebbero evolvere e supportare il touch ID che potrebbe abbandonare la sua posizione attuale per passare in quella nuova posizione e assumere altre funzioni come quelle di pagamento che sembrano accettate da un numero crescente di aziende, facendo pubblicità Apple a costo zero. Anche loro.

Discorsi analoghi valgono anche per il comparto fotografico. Secondo quei brevetti, sembra ulteriormente migliorato nella gestione pur conservando i suoi 8 megapixel su cui ironizza parte dei blogger della concorrenza. Curiosamente l’ironia scompare quando ritornano qualcuna di quelle voci che accennano sulle evoluzioni della grafica Apple: parlano di ologrammi, 3D e Virtual Reality; attualmente, però, sembrano ancora cosa da laboratorio in attesa di completamento e del momento buono per presentarli. Non bisogna poi dimenticare i monitor 8K che Apple sembra stia studiando per presentarli, forse, il prossimo anno.

I giochi…Quelli vanno e vengono. Molti sono scaricati con somma gioia degli utenti Apple, ne arrivano sempre di più. In versione originale, freemium (si paga qualcosa per avere ulteriori possibilità di gioco) o altre versioni che non comprendono, sicuramente, quelle bacate o mal scopiazzate come altrove.

Anche in questo caso…Tutta pubblicità Apple a costo zero o quasi.

Le quotazioni in borsa, dal canto loro vanno un po’ su e un po’ giù principalmente secondo gli umori, le voci che si levano di tanto in tanto, la sete di profitti dei grandi investitori e secondariamente quanto fa Apple. I blogger sembrano però ignorarlo e raccontano trionfali che le quotazioni di Apple stanno salendo quando arrivano buone notizie e vanno in depressione quando le azioni calano perché qualcuno ha voluto vendere per le sue ragioni.

Come nei casi precedenti, i blogger Android che non sanno più come fare pubblicità Apple…E la fanno pure gratis, senza alcuna necessità di richiesta formale da parte di Cupertino.

Secondo loro Apple non capisce nulla e quando vogliono andare sul classico raccontano che i modelli Android hanno già tutto quello Apple presenta come nuovo e, soprattutto, a parità di caratteristiche costano da un terzo alla meta. Tutte le volte arriva qualcuno che chiede a questi curiosi personaggi di informarsi prima di scrivere quelle loro cose e puntualmente arriva prima la reazione aggressiva e poi il silenzio.

Alla prossima chiacchierata…

Comments

Loading…