Manta X7, primo smartphone senza tasti

Manta-X7

 

Clamorosa indiscrezione in arrivo dalla Cina, un continente in continuo movimento e sempre alla ricerca dell’innovazione più clamorosa, per far colpo sui milioni di potenziali clienti, sembra, dalle ultime indiscrezioni filtrate in rete, che arriverà nel giro di poco tempo uno smartphone veramente unico: un device senza nessun tipo di tasto fisico.

Impossibile direte voi, ma sembra proprio che quest’azienda cinese “Manta”, sia riuscita nell’impossibile.

Anche l’LG ha abbandonato da tempo i pulsanti fisici sui propri Nexus, ma il bilanciamento del volume e tasto di accensione sono sempre presenti, anche se spostati sul retro.

Di questo terminale(X7) al momento non ne sappiamo molto, anzi quasi nulla, salvo che si chiamerà “Manta X7” e che sarà basato su un fork di Android chiamato M07os.

Realizzato dall’azienda cinese Manta, questo terminale avrà un sensore su un lato, che rileverà la presenza del pollice dell’utente.

Probabilmente sempre lo stesso sensore-tastierino potrà servire per regolare il volume.

Altri hanno ipotizzato che i controlli su questo device saranno fatti tramite “gesture”.

In molti altri terminali sempre di marca “Asiatica” vedi: Oppo, le gesture sono di casa, gli utenti impostano i livelli di volume trascinando due dita sullo schermo, o richiamano un’applicazione con dei gesti “swipe-up”, ossia solo scorrendo le dita da una parte all’altra del terminale.

Chiaramente questo “Manta X7” avrà in dotazione un sistema operativo personalizzato.

I dettagli hardware ancora non sono conosciuti, però alcuni ipotizzano che il processore sarà della MediaTek, che vi ricordo, è un’azienda taiwanese produttrice di semiconduttori fabless (cioè senza avere una fabbrica) che progetta e vende componenti per smartphone,tablet e per le comunicazioni wireless, ed è una delle 25 più grosse aziende fornitrici di semiconduttori per volumi di vendite del mondo.

Non esiste a ora una data precisa per il lancio di questo interessantissimo oggetto, in molti sperano nell’inizio del nuovo anno, e che sia esportato al di fuori del mercato Asiatico.

Se ci saranno sviluppi, sicuramente lo scriveremo su questo Blog.

Una domanda per i nostri lettori? Che sia questa la nuova frontiera dei cellulari?

Comments

Loading…