Cortana disponibile in futuro su Android e iOS

Poco tempo fa, si parlava già di una possibile introduzione dell’assistente vocale di Windows Phone anche sulle piattaforme della concorrenza come un’ applicazione del tutto stand-alone in grado di interagire con l’utente.

cortana_windows

Secondo Reuters, tutto ciò è da prendere come una mossa veritiera da parte di Microsoft di rendere Cortana disponibile per tutti grazie all’ intervista di Eric Horovitz, managing director di Microsoft Research, rilasciata dalla stessa fonte in cui afferma che il loro assistente vocale subirà una grande svolta con la prossima distribuzione della stessa con nome in codice “Einstein”. Viene specificato anche che Cortana sarà in grado di approfondire le esigenze degli utenti riuscendo a svolgere delle mansioni in maniera del tutto autonoma.

 

Questo tipo di tecnologia, che può leggere e comprendere le email, giocherà un ruolo centrale nella prossima distribuzione di Cortana, su cui stiamo lavorando in tempo per il periodo autunnale.

 

Da questa iniziativa, Microsoft conferma quella che è la politica adottata di recente ovvero quella della multipiattaforma infatti, troviamo Cortana anche su Windows 10 che ha dato il via all’adozione di questo concetto dando all’assistente vocale una profonda integrazione con il sistema operativo Windows che ritroviamo in tutti i prodotti Microsoft (compreso a breve XBOX ONE).

Leggi anche | Google Now vs Siri vs Cortana: confronto velocità e conclusioni
Leggi anche | Google Now vs Siri vs Cortana: utilità e velocità

Ovviamente rendendo disponibile il gestore vocale sulle altre piattaforme esterne a Microsoft, Cortana dovrà affrontare quella che è la concorrenza nel suo settore in cui sono inclusi Google Now ed il noto Siri che, oggi come oggi, offrono più possibilità e informazioni rispetto al rivale di casa Microsoft. In conclusione, con l’ introduzione di “Cortana 2.0” all’interno di Android e iOS, Microsoft potrà attrarre una fascia di utenti che vorranno provare appieno quella che è l’ integrazione di tutte le funzionalità che offre Windows in tutti i suoi prodotti ricreando un’ ecosistema simile a quello che c’è con iOS 8 ed OSX di Apple.

[via]

Comments

Loading…