Applicazioni per Android: monitorare la batteria con le migliori

Il problema principale che molti utenti di smartphone lamentano è la ridotta capacità della batteria che costringe le aziende a inventare nuove soluzioni per ricaricarle più velocemente, ma mai volte ad aumentarne la capacità.

Siamo proprio sicuri di voler avere qualche centinaio di MHz in più sul processore, che si traduce in un caricamento più rapido di appena centesimi di secondo del nostro gioco preferito o preferiremmo invece aumentare la durata della batteria al fine sfruttare al meglio le potenzialità offerte dallo smartphone, e magari di arrivare a fine giornata senza aver eseguito alcuna ricarica?

Attendendo quindi nuove soluzioni, non ci resta che monitorare accuratamente i consumi del nostro device e, per farlo, sfrutteremo due delle migliori applicazioni per Android del 2014:

 Battery Widget Reborn | 1,99€

batterywidgetreborn

La conoscenza ci rende liberi di pensare, di ragionare e di escogitare soluzioni, grazie a Battery Widget Reborn avrete a disposizione molti parametri che comprendono non solo l’elenco delle applicazioni consumanti il maggior quantitativo di batteria ma anche il tempo necessario alla ricarica completa: confrontando i dati provenienti da diversi cicli sarete in grado di stabilire se tutto è correttamente funzionante o vi renderete conto della presenza di un eventuale problema.

Per effettuare un controllo approfondito e in tempo reale l’app mette a disposizione un pratico Widget da spostare liberamente nelle home. In definitiva l’applicazione risulta essere un ottimo strumento per il monitoraggio della batteria.

batterywidgetreborn

Potete scegliere se acquistare la versione a pagamento oppure scaricare esclusivamente quella gratuita. Il mio consiglio è di provarla e nel caso procedere all’acquisto.

Versione free | Gratis
Versione Beta 2.0 | Gratis

DU Battery Saver | Gratis – 2,20€

Pic_Du-Battery-Saver

Il Play Store pullula di applicazioni che automatizzano la batteria e ne aumentano le prestazioni, apparentemente, ma DU Battery Saver rappresenta un servizio leggermente fuori dalla norma. Sono presenti strumenti analoghi a quelli offerti dall’applicazione precedente, tuttavia non è di facile comprendonio.

L’app dimostra e mette in evidenza tutte le sue potenzialità nei profili User Definied che consente di ridurre al minimo  i consumi. Com’è possibile intuire dal nome, tale modalità permette peraltro di configurare un insieme di parametri personali cosicché sarete liberi di tarare a vostro piacimento i consumi della batteria.

dubatterysaver

Anche in questo caso sono disponibile due varianti: quella gratuita, e quella a pagamento per la quale sarà necessario sborsare appena 2,20€ per sbloccare tutte le funzionalità

Versione gratuita | Gratis

Comments

Loading…