Samsung Galaxy S7 Edge: lo smartphone più venduto del 2016

Samsung Galaxy S7 Edge è sicuramente uno degli smartphone che più hanno fatto parlare di se’ nel settore della telefonia mobile appassionati e addetti ai lavori. Si tratta del resto di uno degli smartphone di livello più elevato presenti sul mercato, il quale presentato a fine febbraio al Mobile World Congress di Barcellona, ha avuto il pregio di garantire alla multinazionale sudcoreana degli ottimi risultati di vendita superiori nettamente a quelli realizzati dal suo predecessore e che dunque fanno ben sperare per il futuro dell’azienda con sede a Seoul. Oggi arriva la notizia che il Samsung Galaxy S7 Edge è stato il dispositivo più venduto nella prima metà del 2016.

 Samsung Galaxy S7 Edge: ecco quanto ha venduto nel mondo

Si tratta di una notizia molto importante in quanto ribadisce nuovamente la supremazia di Samsung nel settore rispetto alle concorrenti Apple compresa. Strategy Analytics ci informa che nel corso dei primi 6 mesi di questo 2016 sono stati venduti esattamente 13, 3 milioni di Samsung Galaxy S7 Edge. Si tratta di un risultato straordinario, che ha pochi eguali al mondo. Ricordiamo anche che altri dispositivi della multinazionale sud coreana sono andati molto bene in questo primo semestre del 2016, ci riferiamo al Samsung Galaxy J2 che ha venduto ben 13 milioni di unità e al Samsung Galaxy S7 che invece di unità ne ha vendute 11,8 milioni. 

Oltre 25 milioni di unità della gamma Galaxy S7 vendute nel mondo nel primo semestre del 2016

In totale segnaliamo che la gamma dei Samsung Galaxy S7 ha venduto qualcosa come oltre 25 milioni di unità in tutto il mondo in questo primo semestre del 2016. Le prospettive per quanto riguarda il secondo semestre del 2016 sorridono all’azienda coreana. Infatti con l’arrivo del Samsung Galaxy Note 7 presentato oggi e con l’abbassamento dei prezzi che inevitabilmente colpirà il Galaxy S7 e S7 Edge, le vendite dovrebbero ulteriormente incrementare rispetto a quanto conseguito nello stesso periodo dello scorso anno. Vedremo dunque se le cose andranno realmente così, quando a fine anno si faranno i primi bilanci.

Comments

Loading…