Ritardi per gli aggiornamenti dei Samsung Galaxy S7 Wind: ecco perché

Avete deciso di acquistare un Samsung Galaxy S7 o un Samsung Galaxy S7 Edge in queste settimane ed avete riscontrato un ritardo nel rilascio degli aggiornamenti da parte del produttore coreano? Nessuna paura, è tutto normale ed in qualche modo la divisione italiana in queste ore l’ha voluto confermare rilasciando una nota ufficiale, anche perché sui social network si stava diffondendo un certo malumore per il gap temporale tra una versione e l’altra del device nel rilascio di specifici pacchetti software.

Le ottimizzazioni alle quali bisogna andare incontro sono delicate, ragion per cui soprattutto i dispositivi che sono legati agli operatori potrebbero andare incontro a ritardi. Qui di seguito quanto chiarito da Samsung all’interno della propria pagina Facebook in riferimento a coloro che dispongono di modelli brandizzati. Compresi i più recenti Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge:

“Gli aggiornamenti vengono sempre rilasciati in modo progressivo e con tempistiche differenti per i diversi operatori; non è una scelta commerciale ma legata al processo stesso di nascita di un aggiornamento, che nasce nella nostra sede centrale, in Corea, e adattato dal singolo mercato da team che lavorano in parallelo. In Italia lo adattiamo e testiamo con i nostri qualificatori e in seguito con i vari operatori telefonici, con un processo ciclico che prevede controlli, aggiustamenti e test continui, per garantirvi un risultato di elevata qualità. Ti chiediamo di pazientare, grazie!”.

Insomma, come sempre avviene in questi casi non resta altro da fare che attendere le relative notifiche, visto che presto o tardi tutte le versioni di un determinato smartphone riceveranno uno specifico aggiornamento. Il Samsung Galaxy S7 ed il Samsung Galaxy S7 Edge non saranno eccezioni sotto questo punto di vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *