Pulire la Cache sul vostro dispositivo Android, per recuperare spazio di archiviazione

Oggi giorno lo spazio libero sui nostri dispositivi portatili, Tablet o smartphone, è sempre meno disponibile per l’utenza e questo per svariati motivi: sistemi operativi ingombranti, applicativi preinstallati dall’azienda produttrice, applicazioni gonfiate senza motivo apparente ecc.

Un altro dato che influisce è lo “smanettamento” degli utenti: sempre pronti a scaricare immagini per cambiare lo sfondo, o a prelevare applicativi inutili dal Play Store per poi dimenticarseli nella cartella delle applicazioni, e quindi accorgersi in poco tempo che lo spazio messo a loro disposizione nella memoria sta finendo.

A tutto ciò si può trovare una soluzione: anzi più di un rimedio, per prima cosa disinstallate le applicazioni che non servono, poi quando le installate, fatelo sulla scheda microSD, se ne avete la possibilità, e se le cose ancora non dovessero migliorare ricorrete alle maniere forti, con un bel ripristino di sistema.

Prima di spingersi nel ripristino totale, si potrebbe provare cancellando la cache di sistema.

Svuotare la cache di sistema non è per niente difficile, anzi, si può fare direttamente dal nostro sistema operativo Android.

Perché si dovrebbe cancellare la cache di sistema?

Partiamo da una conoscenza di base di cos’è esattamente la cache di sistema: Sono i File di raccolta di tutte le immagini, video, file di testo e altro, che sono necessari per visualizzare pagine web, pubblicità e altro ancora.

L’utilizzo della cache contribuisce a caricare più velocemente la pagina web che si visita, inoltre riduce il traffico internet e limita l’utilizzo delle risorse del server che ospita il sito che si visita.

Quindi la cache è un ottimo strumento, ma se non si visita più quel determinato sito, o non si legge più quel messaggio sul social, o quel documento lo hai già letto, non ha più senso tenere quei file, e quindi va svuotata la cache.

Come cancellare la Cache di sistema

pulire_cache(1)

Andare su Impostazioni/ Memoria/ Dati memorizzati nella cache/ Cancellare i dati memorizzati nella cache

Ricordo che ogni dispositivo può avere il percorso leggermente diverso, ma non dovrebbe essere tanto dissimile da quello sopra riportato.

Selezionare cancella cache per ogni applicazione.

Se selezionare e cancellare tutta la cache sul vostro dispositivo vi sembra un’azione troppo invasiva, possiamo svuotare la cache per ogni applicazione.

pulire_cache(2)

Andare su Impostazioni/ App/ scaricate/ Selezionare l’applicazione desiderata/ Cancella dati

Questa chiaramente è un’operazione più lunga della prima, soprattutto se avete installate tante applicazioni.

Esistono comunque sul Play Store molte applicazioni che possono gestire le impostazioni della cache, io ad esempio uso Fast Cleaner, e mi trovo ottimamente.

fast cleaner

Dopo aver eseguito queste operazioni, non ci rimane che eseguire l’ultima procedura, pulire le foto della fotocamera, anche in questo caso la cache si riempie e per avere accesso a queste foto ci vuole un File Explorer, scaricabile gratuitamente e non, dal nostro fido Play Store.

file manager

Il percorso per trovare le foto non più utilizzate è questo:

File manager/ Storage/emulated/0/DCIM/.thumbnails

Qui troverete i vostri file di cache che non servono più, sono quelle delle miniature o anteprime d’immagini e se non vi occorrono, eliminatele.

Un’ultima raccomandazione: occhio alle nipoti, la mia quando mi sequestra il Tablet o lo smartphone se non faccio estrema attenzione nel giro di pochi attimi mi riempie il terminale tra app inutili e foto fatte a casaccio.

Comments

Loading…