Phonebloks sta creando lo smartwatch modulare

Non è una notizia recentissima: già da un po’ di tempo si vociferava di uno smartwatch modulare prodotto da Phonebloks (la stessa compagnia che aveva “pensato” al primo smartphone modulare e che ora sta collaborando con Google per il Project Ara).

Leggi anche | Blocks: lo smartwatch modulare

blocks phonebloks

Grazie all’aiuto di Intel, Phonebloks è riuscita a portare al CES il prototipo di Blocks: il primo smartwatch modulare.

Il quadrante (disponibile in varie misure) conterrà il “cuore” di tutto, dopodiché le “tacche” del cinturino conterranno i vari moduli (GPS, misuratore battito cardiaco, upgrade della batteria, slot SIM, un microfono e un chip NFC per i pagamenti rapidi). Lo smartwatch sarà acquistabile in diverse colorazioni.

Il video, realizzato da Blocks, saprà spiegare il tutto al meglio.

Si prevede un massiccio crowfunding su Kickstarter a giugno, con la possibilità di acquistare il quadrante per 150$ circa, con la possibilità di acquistare gli add-on che variano dai 20 ai 40$ l’uno. Inoltre verranno messi a disposizione “pacchetti” pre-configurati che variano dai 200 ai 300$.

Il video seguente è un “aggiornamento”, dove viene annunciata la sponsorizzazione di Intel oltre alla disponibilità di più moduli (pulsanti fisici, sensore di temperatura, leap motion, lettore di impronte digitali…).

È un progetto sicuramente curioso, soprattutto per come verranno gestiti i vari moduli e per la possibilità di creare il proprio smartwatch, inserendoci esattamente cosa mi serve, tralasciando cosa non mi serve.

Per la lista di tutti i moduli e per saperne di più consultate il sito ufficiale di Blocks, che offre anche la possibilità di iscriversi tramite indirizzo mail per ricevere aggiornamenti.

In più si può diventare “membro” di Blocks: con 50$ si potranno ricevere più aggiornamenti, priorità nell’ordine iniziale e uno sconto sul dispositivo.

Comments

Loading…