Nokia Here arriva sugli smartwatch Tizen prima che su Android Wear

Con una mossa un po’ a sorpresa, Nokia annuncia la disponibilità delle mappe Nokia Here per gli smartwatch equipaggiati con Tizen OS, mentre non ci sono ancora informazioni per la versione Android Wear.

gears

Le mappe Here di Nokia sono già arrivate sugli smartphone Android ma se parliamo di dispositivi wearable la prima piattaforma ad essere supportata sarà Tizen. Vi ricordiamo che Tizen è il sistema operativo sviluppato da Samsung che dovrebbe coprire l’intera gamma di prodotti, dagli smartwatch alle fotocamere, anche se il lancio del primo smartphone con a bordo il nuovo OS è stato più volte rimandato.

Secondo Sean Fernback, vicepresidente di EveryDay Mobile presso Here, Android è un sistema operativo pesante mentre Tizen è molto più snello  e leggero e meglio si adatta a dispositivi indossabili. “Qualsiasi cosa che si adatti bene, noi la supporteremo. I dispositivi indossabili forniscono grosse opportunità ma non abbiamo ancora visto il meglio”.

L’applicazione pensata per il nuovo Gear S (di cui vi abbiamo parlato qui ieri) si chiamerà Navigatore offrirà indicazioni turn-by-turn sia che stiate camminando sia all’interno di mezzi pubblici. Il piccolo schermo dello smartwatch Samsung è perfetto per mostrarvi le indicazioni da seguire ma non per pianificare un percorso. Ecco perchè Navigator comunica via Bluetooth con il vostro smartphone Andoroid dove l’applicazione Here provvederà a fornirvi un’interfaccia più comoda per pianificare il vostro percorso, impostando i vari parametri, in modo da poter seguire le indicazioni sullo smartwatch lasciando il vostro prezioso smartphone al sicuro nelle vostre tasche. Più comodo e meno appariscente.

Le mappe possono essere scaricate sullo smartphone e sullo smartwatch, in modo da permettervi una navigazione completamente offiline anche quando non disponete di un accesso ad Internet. Comodo quando siete all’estero e per risparmiare traffico quando siete a casa.

Il prossimo passo che affronterà Here sarà la copertura interna degli edifici, così potrete evitare di perdervi in un centro commerciale o al museo. Attualmente nel dataabse della compagnia di Nokia sono presenti circa 90mila edifici in oltre 70 paesi in tuttoil mondo.

Finalmente avremo un’evoluzione anche nel mondo delle mappe digitali, restate sintonizzati su EnjoyPhoneBlog per conoscere gli sviluppi futuri.

Comments

Loading…