WiFi Assistant ora assicura tutto il Network WiFi sui dispositivi Nexus

Proprio il mese scorso, Google ha portato il cosiddetto WiFi Assistant su tutti i dispositivi Nexus che non utilizzano Project Fi, e in altri paesi. E ‘stato un prolungamento di una funzionalità che in precedenza era disponibile solo per gli utenti Project Fi. In sostanza quello che  si può fare è connettersi automaticamente alle reti Wi-Fi conosciute e hotspot pubblici, come quelli delle reti WiFi libere trovati da Starbucks, McDonalds, Burger King, ecc e  questo avverrebbe utilizzando un built-in VPN. E ‘un ottimo modo per stare lontano dal vostro limite di dati e le eventuali eccedenze che potrebbero verificarsi con il proprio operatore. Tuttavia, Google ha appena reso questa caratteristica ancora migliore.

A partire dalla versione più recente di Google Play Services, che è la  v9.6 per coloro che chiedono,  è possibile collegarsi a qualsiasi rete non protetta e l’Assistant WiFi è in grado di fissarlo. In precedenza, sarebbe  stata solo in grado di proteggere le reti che ha riconosciuto. Ma ora è possibile collegarsi a tale rete non protetta dal vostro ristorante cinese preferito o anche dall’aeroporto e sarà Google a pensare a tutto. Il processo è abbastanza semplice, e rende il sistema facile da usare per chiunque. Quando ci si connette a una rete non protetta, si vedrà comparire una notifica. Basta toccare la notifica, quindi toccare il pulsante “Secure” nella finestra pop-up. E questo è tutto. Non c’è niente altro che deve essere fatto qui.

wifi-assistant-nexus
wifi assistant nexus

Leggi anche: Google Marlin Smartphone: i primi dettagli dal benchmark Geekbench

 E’ sicuramente molto bello che Google abbia aggiunto questa caratteristica al WiFi Assistant e ancora meglio che hanno reso super facile da usare questa tecnologia. Anche coloro che non hanno molta dimistichezza con tecnologia  sapranno come utilizzare questa funzionalità e questo è sicuramente una grande cosa. E sì, Google è ancora la protezione delle reti attraverso la propria rete VPN, come hanno fatto con il progetto Fi da che ha lanciato. Google Play Services v9.6 è ciò che è necessario per ottenere questa funzione lavorando sul dispositivo Nexus. L’aggiornamento alla versione più recente di Google Play Services si sta attualmente implementando nella maggior parte dei dispositivi e questo dovrebbe avvenire su tutti  i dipositivi nei prossimi giorni. Ricordate che questo funziona solo su dispositivi Nexus e non su tutti i dispositivi Android, per il momento.

Comments

Loading…