WhatsApp: ecco come attivare la segreteria telefonica della celebre App

Arrivano novità interessanti per quanto riguarda la celebre App WhatsApp.  Infatti a partire dalla versione 2.16.222 per Android e a partire dalla versione 2.16.8 per iOS, è stata introdotta per Whatsapp una funzione simile alla segreteria telefonica, questa è stata denominata Voicemail. Si tratta di una funzione che in parole povere da la possibilità agli utenti di inviare o ricevere dei piccoli messaggi vocali quando un contatto non risponde alla chiamata. Si tratta di una funzione che a differenza della normale segreteria telefonica si caratterizza per il fatto di essere completamente gratis. Oggi vi vogliamo mostrare come sia semplice attivare la segreteria WhatsApp e come esattamente questo sistema funzioni all’interno della celebre App.

Se si utilizza uno smartphone Android, allora la prima operazione da compiere è quella di cercare l’ultima versione di Whatsapp su Google play. Questo in quanto è fondamentale che la App sia completa di tutti gli ultimi aggiornamenti previsti. Dopo aver compiuto questa operazione occorre controllare di aver di installato sul proprio telefonino una versione uguale o superiore alla numero 2.16.222. Riuscire a informarsi su ciò è molto semplice basta aprire Whatsapp andare in menu, impostazioni info e aiuto e info. Se dunque si tratta di una delle ultime versioni aggiornate di Whatsapp non sarà necessario installare Voicemail, questo in quanto la segreteria telefonica è già attiva in automatico. Tra l’altro al momento non esiste la possibilità di disattivarla, ma comunque questo non è assolutamente un grosso problema.

Infatti come diceva a differenza di una normale segreteria telefonica, quella di Whatsapp è totalmente gratuita. La segreteria telefonica di WhatsApp può essere utilizzata immediatamente purchè ovviamente sia già attiva. Dunque basta fare una chiamata e se il contatto non risponde apparirà il pulsante ‘Registra messaggio‘. Con questo tasto sarà possibile tenendolo premuto registrare un breve messaggio, che successivamente potrà essere inviato in chat. E’ possibile anche annullare la registrazione qualora non si sia soddisfatti di quanto registrato. In questo caso basta scorrere con il dito verso sinistra. Il proprio contatto dunque in questo caso riceverà il messaggio e potrà ascoltarlo.

whatsapp
whatsapp

Se invece si vuole attivare questa funzione in un device iOS, innanzi tutto occorre collegarsi all’ Itunes Store, questo allo scopo di aggiornare Whatsapp. In questo caso è importante avere installato la versione  uguale o superiore alla numero2.16.8.  Anche in questo caso aprendo WhatsApp e seguendo il percorso Impostazioni > Info ed aiuto, sarà possibile comprendere se la versione di Whatsapp installata sul vostro dispositivo è di quelle giuste per poter beneficiare di questa funzione. Anche in questo caso non occorre fare altro, in quanto avendo una delle ultime versioni della App, la funzione in automatico sarà già attiva e al momento non si può disattivare, esattamente come avviene nell’ipotesi si tratti di un telefonino Android. Anche in questo caso quando il contatto non risponde si può registrare un messaggio che poi giungerà al destinatario.

 

Comments

Loading…