WattUp – Caricare gli smartphone tramite Wireless #CES 2015

2nlqmf8

Da tempo ormai si discute sulla possibilità di poter caricare la batteria dei propri dispositivi senza l’ausilio del cavo e della presa elettrica. Forse questa utopia sta divenendo realtà grazie a WattUp.

Come ormai abbiamo capito al CES 2015 non sono mancate le novità, possiamo aggiungere tra queste proprio WattUp, forse il primo sistema valido per caricare la batteria dei dispositivi tramite Wireless.

WattUp permette di caricare qualunque dispositivo dotato di un chip ricevitore tramite il suo segnale Wireless fino a 20 Piedi di distanza, circa 6,1 metri.

Immaginate di entrare a casa con in tasca il vostro smartphone,il vostro tablet e il vostro smartwatch. Tutti i dispositivi in modo assolutamente automatico inizieranno a prendere la carica grazie a WattUp. Fantastico non trovate?

Ma come funziona?

WattUp è un trasmettitore Wireless che rimane collegato all’alimentazione di casa, e invia di continuo un mix di segnali Wireless e bluetooth che vengono poi convertiti in corrente continua dal Chip ricevitore del dispositivo.

Lo smartphone, tablet o smartwatch che sia, viene inizialmente accoppiato tramite bluetooth con WattUp, in modo da evitare dispositivi estranei che ruberebbero il segnale, inoltre il collegamento bluetooth permette a WattUp di calibrare il segnale per la corrente.Ad esempio riconoscere se il dispositivo è carico al 100%.

EEOL_2014AUG04_RFD_POW_NT_01

Che svantaggi ci sono in un alimentazione Wireless? (al momento)

Sappiamo benissimo i vantaggi che può portare una carica senza filo,ma perchè fino ad oggi non ci sono in commercio dispositivi di carica Wireless? 

  • Una delle cause maggiori è sicuramente l’effetto drop-off, per spiegarlo semplicemente possiamo dire che la forza del segnale diminuisce a una mole pari al quadrato della distanza. Per fare un esempio, un dispositivo 2 volte più lontano riceverà solo 1/4 di energia. Come possiamo ben capire,questo è un grosso impedimento tecnico per costruire apparecchi efficaci nel loro compito.
  • Un altro problema sicuramente grave, è  l’interferenza Wireless di tutti gli altri dispositivi.Avete presente quando siete in un luogo pubblico molto affollato e non vi funziona la linea 3G del telefono? il principio è il medesimo. Con molte connessioni Wireless in aria, si potrebbero creare interferenze e non far funzionare WattUp come dovrebbe o per niente.

 In ogni caso noi di EnjoyPhoneBlog non demordiamo, siamo sicuri che presto potremo caricare i nostri smartphone senza utilizzare il vecchio e scomodo filo. Già rispetto al 2014 i risultati sono stati grandiosi, triplicando la distanza di carica Wireless dei primi trasmettitori, e aggiungendo misure di sicurezza quali il bluetooth.

Sotto vi lasciamo con il video introduzione a WattUp (in lingua inglese) per farvi capire meglio il suo funzionamento.

Comments

Loading…