Samsung Galaxy Note FE in Italia? Il Note 7 che non esplode

Samsung Galaxy Note FE, la versione Fan Edition, è in vendita da poco più di una settimana in terra d’origine. Si tratta della versione riveduta e corretta di Samsung Galaxy Note 7, lo sfortunatissimo smartphone che esplodeva. Questo perché c’è stato un problema alle batterie. Tutti sanno ormai la triste storia del ritiro dal mercato. Ebbene Samsung Galaxy Note FE potrebbe arrivare anche in Italia.

Secondo alcune informazioni dalla Corea del Sud, l’azienda ha confermato che qui arriveranno slo un piccolo numero di unità. Si parla di 400.000 smartphone, anche se il numero di attivazione ha superato quota 24.000, con il modello blu tra i più richiesti. Ma c’è un altro motivo per cui Samsung sta limitando le scorte in terra madre. Samsung vuole lanciare Galaxy Note FE anche in altri paesi e sta conservando le scorte.

Samsung Galaxy Note FE

Le caratteristiche di Samsung Galaxy Note FE

Le caratteristiche sono le solite, con la differenza di una batteria da 3200 mAh, 300 in meno rispetto al Note 7. Arriverà con Android 7.0 Nougat con la stessa interfaccia di Galaxy S8. Le altre specifiche sono uguali, con design dual edge, schermo Super AMOLED da 5,7 pollici  con risoluzione du 2560×1440 pixel. Come processore abbiamo l’’Exynos 8895, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna. C’è anche lo slot microSD e fotocamere da 12 e 5 megapixel. Ma non solo, perché torna il ettore di impronte digitali, scanner dell’iride, porta USB Type-C, connettività WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, GPS, NFC e LTE. Si finisce con le immancabili S Pen e le app dedicate.

Ma c’è una novità, perché la versione internazionale forse avrà lo Snapdragon 821. Il prezzo? Tenetevi forte: tra 650 e 700 euro, non vi sembra un po’ troppo per uno smartphone praticamente rigenerato?

Comments

Loading…