Samsung Galaxy Note 7: previsto anche con 6 GB RAM?

Samsung Galaxy Note 7 prima della sua presentazione ufficiale, avvenuta lo scorso 2 agosto a New York, era uno dei dispositivi più attesi di questo 2016. In tanti erano curiosi di sapere quali sarebbero state le caratteristiche tecniche di questo nuovo smartphone, con il quale la multinazionale americana dovrebbe raggiungere l’obiettivo di incrementare ulteriormente le sue vendite nella seconda metà del 2016, dopo aver dominato la prima fase a discapito della concorrenza ed in particolare di Apple, che ha perso molta strada rispetto alla multinazionale asiatica, sempre più leader del settore della telefonia mobile. Per quanto riguarda lo spazio integrato di memoria RAM e capacità interna di archiviazione, dobbiamo segnalare che tra i fan di Samsung c’è stata un po’ di delusione.

Infatti in tanti si aspettavano qualcosa di più rispetto a quello che realmente il Samsung Galaxy Note 7 sarà in grado di dare ai suoi fruitori da questo punto di vista. Ci si aspettava infatti che questo prodotto di Samsung avesse 6 Gb di memoria RAM come OnePlus 3. Invece a quanto pare le cose non andranno così anche se è possibile che nei prossimi mesi sia possibile una tardiva nuova implementazione, che consenta di ottenere un ampliamento della Ram. Questa scelta dunque servirebbe a placare soprattutto il pubblico cinese che si aspettava dal Note 7, 6 Gb e non 4 di Ram. A nostro avviso comunque 4 Gb di Ram sono sufficienti per il palco applicativo offerto da Android per quanto concerne questo nuovo smartphone. 

Ricordiamo infine che Samsung Galaxy Note 7 è il primo della sua serie ad avere un display dual edge. È anche il primo telefono di Samsung  dotato di scanner dell’iride per il riconoscimento senza pin o password. Questo in parole povere, è un sistema di riconoscimento biometrico più sicuro e veloce rispetto al comune lettore di impronte digitali.  Il nuovo Samsung Galaxy Note 7 Grazie all’utilizzo di alluminio serie 7000 e al Gorilla Glass 5,  è molto più resistente rispetto ai suoi predecessori a graffi e cadute.  Questo telefono ha pure ricevuto la certificazione IP68, quindi può essere  messo in acqua per 30 minuti fino ad 1,5 metri di profondità.

Fonte Optimaitalia

Comments

Loading…