Meizu M3E: oltre 3 milioni di persone si sono registrate per acquistarlo

Negli scorsi giorni Meizu ha presentato il nuovo smartphone Meizu M3E , il suo ultimo smartphone della serie M (noto anche come Blue Charm in Cina). In maniera del tutto simile a quanto avvenuto con tutti i suoi predecessori, le specifiche tecniche di questo nuovo device sono molto buone, lo stesso possiamo dire anche del design di questo dispositivo che sicuramente fa la sua figura unito al fatto che questo smartphone viene proposto sul mercato ad un ottimo prezzo. Dunque tutto questo fa comprendere come mai questo prodotto nel giro di poche ore è divenuto un vero e proprio successo commerciale. Arriva una notizia che sicuramente farà la felicità dei vertici della nota azienda cinese destinata in breve tempo a scalare le posizioni nel settore della telefonia mobile.

Tre milioni di persone in tutto il mondo hanno mostrato interesse verso il Meizu M3E

Basti pensare che in meno di 24 ore dal suo lancio, il Meizu M3E ha ricevuto più di 3 milioni di registrazioni in Cina. La finestra di registrazione si chiuderà il 13 agosto, e il portatile vedrà la sua prima vendita lampo il 14 agosto. Se si desidera acquistare uno di questi nuovi smartphone targati Meizu, si deve passare attraverso il processo di registrazione, ma questo non è un pre-ordine, perché avviene senza soldi. Una volta registrati si può partecipare alla vendita flash, ed è solo in quel momento che effettivamente viene pagato il prezzo per ottenere il dispositivo. Così, mentre il numero di 3 milioni di registrazioni è molto meno impressionante che avere 3 milioni di pre-ordini, questo significa ancora che un sacco di persone trovano Meizu M3E abbastanza interessante  tanto da prendere in considerazione l’idea di  acquistare uno.

 

Ecco le caratteristiche tecniche del nuovo smartphone Meizu M3E

Il M3E Meizu viene proposto sul mercato con un prezzo intorno ai  175 euro. Ha un touchscreen da 1080p da 5,5 pollici, una fotocamera posteriore da 13 MP con flash LED, un 5 MP selfie snapper, il processore è un P10 SoC MediaTek Helio (con un 1,8 GHz octa-core Cortex-A53 CPU), 3GB di RAM, 32 GB di storage espandibile, e una batteria 3100 mAh. Funziona con  il sistema operativo Android 5.1 Lollipop per mezzo di Meizu Flyme 5.2.1. Insomma un prodotto che non ha nulla da invidiare a smartphone di categoria superiore e con un prezzo nettamente mggiore. Dunque sembra molto probabile che questo dispositivo cinese possa trovare terreno fertile sul mercato dove sempre più consumatori stanno molto attenti al rapporto qualità prezzo quando acquistano un nuovo smartphone. Vedremo dunque nei prossimi mesi come saranno andate le cose per questo device.

Comments

Loading…