Giochi della PlayStation su Android Wear? Da oggi si può!

Conoscete il ragazzo (EpicLPer) in grado di far girare Windows 95 su Android Wear? Qualunque sia la vostra risposta sappiate che è riuscito in un altra ardua missione. E bene si, è sempre lui che è riuscito a far girare i giochi della PlayStation di prima generazione su un LG G Watch. Fantastico! Ma… fino che punto lo è veramente?

Se andiamo ad analizzare nel dettaglio l’hardware della prima PlayStation si arriverà a pensare che non è del tutto una sorpresa.  Infatti all’arrivo sul mercato la PlayStation era dotata di una CPU RISC a 33MHz, 2MB di RAM e una GPU di 1MB (texture mapping e rendering 3D, trasparenza, dissolvenza e ombreggiatura incluse) , specifiche tecniche abbastanza insignificanti per gli standard odierni. Andando a comparare l’hardware del LG G Watch con quello della prima PlayStation ci si rende conto che LG G Watch dispone di un hardware molto più potente di quello della prima PlayStation. A bordo del LG G Watch infatti troviamo un processore single-core con SoC Snapdragon a una frequenza di 1.2GHz, 512 MB di RAM, 4GB di ROM e una GPU Adreno 305 a 450 MHz. La differenza fra i due hardware c’è e si nota e come.

Nel video riportato in fondo all’articolo si può vedere una parte del game play di EpicLPer. Per far funzionare i giochi sul suo smartwatch ha ricorso all’aiuto di ePSXe, un noto simulatore di giochi per PlayStation per Android che fortunatamente gira anche per Android Wear. Nel video oltre al game play si evince un problema, forse il più grosso, nel giocare ai giochi della PlayStation su il proprio dispositivo da polso. Qual’è? Facile. Come si può vedere è difficile giocare su uno schermo grande solo 1.6 pollici.

Problema che potrebbe fermare i curiosi dal provare. Ma penso che a non fermarsi davanti questo piccolo inconveniente  saranno gli amanti di questa console che non potranno fare a meno di riprovare i cari amati giochi che rendevano i loro pomeriggi più divertenti.

Comments

Loading…