Galaxy S8: le news al 31 luglio 2016 dell’erede di Samsung Galaxy S7

Il prossimo febbraio alla Mobile World Congress di Barcellona, il nuovo Samsung Galaxy S8 dovrebbe diventare realtà. Dovrebbe essere quello l’evento scelto dalla multinazionale sudcoreana per presentare il nuovo top di gamma, al pari di quanto avvenuto quest’anno con il Galaxy S7. Nonostante manchi ancora molto al suo debutto internazionale si vocifera che il prossimo top di gamma coreano sarà potentissimo questo grazie al nuovo processore Snapdragon 830, che dovrebbe trovare spazio all’interno del nuovo smartphone molto atteso da appassionati e addetti ai lavori, curiosi di sapere quelle che saranno le caratteristiche di questo nuovo prodotto che dominerà inevitabilmente il mercato della telefonia mobile nel 2017. 

Occorre anche dire che le ultime indiscrezioni relative al Galaxy S8 di Samsung, affermano che questo potrebbe anche essere dotato del nuovo chip Exynos 8895, avvisato nel database di Zaruba. Si tratta di un processore realizzato dalla stessa Samsung. Di esso si sa al momento ancora poco, l’unica certezza è che questo processore sarà utilizzato sul Galaxy S8 in alcuni paesi e probabilmente anche in una buona parte dell’Europa. L’obiettivo tra l’altro è quello anche di migliorare la durata della batteria fornendo ai clienti un prodotto ottimale sotto tutti i punti di vista.

Giunge voce che il Samsung Galaxy S8 potrebbe utilizzare un display 4K, questa ipotesi viene perorata anche da parte degli analisti dell’UBI Research e inoltre nel settore anche altri addetti ai lavori parlano di voci lo confermerebbero. Lo schermo di questo smartphone a quanto pare potrebbe essere un Super AMOLED con risoluzione di 3840×2160 pixel e 806 PPI. Si dice anche che il nuovo Galaxy S8 potrebbe vantare tra le altre cose anche la presenza di una RAM con una capienza da 8 GB e una memoria interna da 256 GB. Infine per quanto riguarda la fotocamera di vocifera che  il Galaxy S8 di Samsung potrebbe avere una sensibilità tra i 18 e i 24 megapixel. Staremo a vedere quante e quali di queste indiscrezioni si riveleranno esatte a circa 6 mesi dalla sua presentazione, per la quale comunque c’è grande attesa anche per via degli ottimi risultati che il suo erede sta conquistando e che sarà assai difficile poter emulare.

Comments

Loading…