BlackBerry Hub per Android migliora la vita degli utenti

Il BlackBerry Hub sta arrivando per tutti gli smartphone Android con l’ultimo sistema operativo, consentendo agli utenti di conservare tutti i loro messaggi, e-mail e conversazioni in un unico luogo. L’aggiornamento si applica a tutti gli smartphone con sistema operativo Android 6.0 Marshmallow e superiori. L’aggiornamento significa che BlackBerry sta aprendo il suo software per altri sistemi operativi, dato che il proprio smartphone BlackBerry Priv è stato lanciato  con il sistema operativo Android.

Questo significa che il sistema operativo della società può essere utilizzato da una più ampia gamma di utenti. The Hub mostra notifiche dei social media, messaggistica ed e-mail in un unico luogo, mentre l’hub + suite include un gestore di password e calendario. La suite può essere scaricata gratuitamente dal negozio Google Play , ma gli utenti dovranno pagare 0,99 $ al mese, se vogliono evitare di vedere gli “annunci occasionali” durante l’utilizzo di Hub +. La suite comprende anche note, contatti, Device Search, Launcher e Attività. Tutte queste caratteristiche possono essere trovate sul proprio BlackBerry 10 e PRIV smartphone della società, così come anche sul telefono DTEK50 lanciato di recente.

Gli utenti Android possono anche semplicemente effettuare una rapida ricerca per “BlackBerry Hub”  se vogliono installarlo sul proprio telefono. Gli utenti possono anche scegliere se vogliono installare l’intera suite, o solo alcune applicazioni. BlackBerry ha detto che stava cercando di aggiungere questo aggiornamento anche per i telefoni con sistema operativo Android 5.0 Lollipop, mentre  si sta anche pensando come fornire al meglio l’esperienza BlackBerry sul sistema iOS. Questo significa che gli utenti iOS che sono stanchi delle applicazioni di Apple potrebbe avere un’opzione aggiuntiva per lavorare in futuro.

BlackBerry ha detto di voler soddisfare sia i clienti individuali che quelli aziendali. Gli utenti potrebbero essere tentati dalla versione a pagamento del Hub+, che permette agli utenti di Android di cambiare il programma di avvio e utilizzare i contatti di BlackBerry, Note, dispositivo di ricerca e le caratteristiche di Task. Tuttavia, BlackBerry non ha portato la sua tastiera virtuale su Android. Mentre BlackBerry si trova in una posizione di inferiorità nel mercato degli smartphone se confrontato con i telefoni Android e iOS, il software offre qualcosa di diverso e, probabilmente le caratteristiche migliori, per gli utenti. L’opzione di sincronizzazione dei messaggi e-mail da BlackBerry è estremamente utile, ed è ideale per gli utenti che dispongono di più account di social media (e numeri di telefono). Trovare tutto in un posto piuttosto che dover aprire applicazioni differenti per ogni tipo di messaggio può essere estremamente utile, e potrebbe anche aiutare la durata della batteria in alcuni telefoni.

 Il servizio di posta elettronica offerto da BlackBerry è compatibile con i servizi e-mail come Gmail, Microsoft Exchange e Outlook.com. Questo può anche aiutare gli utenti a consolidare più account di diversi fornitori di servizi con assoluta facilità. Tutto sommato, l’applicazione ha il potenziale per essere utile, ma difficilmente piacerà a tutti. Alcuni utenti potrebbero preferire aprire i loro profili di Facebook, Instagram e Twitter secondo quanto previsto tradizionalmente dalle loro App. Gli utenti aziendali possono scoprire che essi possono utilizzare Hub +  che è molto efficace quando si lavora con applicazioni in quanto può migliorare la produttiva, come client di posta elettronica per l’ufficio. Non è chiaro se BlackBerry  voglia estendere questo suo nuovo servizio  a qualsiasi segmento del mercato. Ciò che è interessante è che la celebre azienda prova a far utilizzare il suo software ad un pubblico più grande, come ad esempio gli utenti Android.

Comments

Loading…