Asus ZenFone 3: versione low-cost in arrivo?

Non solo Samsung e Apple, un’altra casa produttrice che in questi ultimi mesi si sta dando molto da fare è Asus apprezzata tantissimo sopratutto perché sforna dispositivi dotati di ottime specifiche ad un prezzo decisamente vantaggioso.

Durante le scorse ore, proprio un nuovo smartphone del produttore taiwanese è passato tramite un test benchmark dell’autorevole GFXBench, dunque alcune delle caratteristiche tecniche dello smartphone ancora senza nome sono state ufficialmente rivelate.

Asus ZenFone 3

Il misterioso terminale di Asus identificato con il seguente nome: Asus Z01B, risulta dotato di un mega pannello touchscreen con diagonale da 5.5 pollici associato ad una risoluzione Full HD pari a 1080 x 1920 pixel. Il terminale viene alimentato dal chipset Qualcomm Snapdragon 435, con un processore octa-core che lavora ad una velocità pari a 1.4Ghz e GPU Adreno 505 assieme ad un quantitativo di memori RAM pari a 2GB e uno storage da 32GB.

Per quanto riguarda il sistema operativo, a bordo troviamo Android Marshmallow aggiornato alla versione 6.0.1, Asus Z01B propone anche un ottimo comparto fotografico, ovvero: sensore da 12 megapixel sul retro e 8 megapixel sulla parte frontale progettato appositamente per gli amanti del selfie.

Stando ai rumors, questo misterioso smartphone Android di casa Asus potrebbe essere non altro che una variante meno performante, e di conseguenza meno costosa, del tanto amato Asus ZenFone 3. Ad oggi, infatti, per coloro che non ne fossero a conoscenza sul mercato non esiste assolutamente una versione low-cost del top di gamma ZenFone 3.

Sono già ufficiali lo ZenFone 3 Deluxe equipaggiato di un mega schermo da 5.7 pollici e l’Asus ZenFone 3 Ultra con display ancora più grande da 6.8 pollici, dunque non è da escludere che potrebbe sbarcare in commercio una variante depotenziata e a costo più accessibile dello ZenFone di terza generazione.

Per ora non abbiamo nessun’altra informazione su Asus Z01B, ma vi faremo sapere non appena verranno pubblicate in rete nuove info in merito!

Comments

Loading…