Apple Watch 2: secondo un rapporto sarà ancora legato all’iPhone

La prossima versione di Apple Watch, che dovrebbe essere svelata il prossimo autunno, avrà ancora bisogno di essere collegata ad un Apple iPhone, secondo quanto racconta in un nuovo rapporto Mark Gurman di Bloomberg. Dal lancio del primo Apple Watch, analisti, utenti e operatori di rete hanno chiesto a gran voce ad Apple di rendere il dispositivo indipendente dal suo smartphone. In questo momento, l’orologio deve essere sincronizzato con un portatile al fine di fornire servizi cloud-based, come lo streaming di musica, la messaggistica e tanto altro ancora.

L’amministratore delegato di Apple, Tim Cook presenterà probabilmente il mese prossimo il nuovo Apple Watch, il quale dovrebbe integrare la tracciabilità  su GPS della posizione,  cosi come ha riferito da Mark Gurman  di Blomberg, citando fonti che hanno rifiutato di essere identificate, in quanto questi  dettagli non potrebbero essere ancora rivelati. “Apple rifiuta di commentare voci o speculazioni”, ha detto nel frattempo un portavoce di Apple a CNBC.

Le ultime novità su Apple Watch 2

La società californiana con sede a Cupertino sarebbe stata in grado di effettuare drastici cambiamenti necessari per collegare il suo orologio alle reti cellulari, secondo quanto riferito da Bloomberg. “La tabella di marcia è stata molto complicata da portare avanti ma alla fine pensiamo che l’orologio verrà disaccoppiato dal telefono”, ha detto il noto analista di Piper Jaffray, Gene Munster alla CNBC.“Alcune delle più grandi limitazioni relative all’eventuale disaccoppiamento sono legate alla batteria e all’antenna”, ha detto l’esperto, citando fonti interne alla casa della Mela Morsicata.

Apple Watch 2 brevetto
Apple Watch 2 brevetto

Il problema è la piccola dimensione di Apple Watch, ha detto Munster. Questo rende più difficile la possibilità di incorporare un’antenna al pari di quanto avviene con un iPhone, ha detto. “E’ molto difficile ottenere la connessione per questo orologio”, ha detto. “Apple sta lavorando per risolvere alcuni di questi problemi ora, ed è per questo che probabilmente ci vorrà ancora un anno o due per vedere finalmente l’orologio  disaccoppiato dall’ iPhone.” Insomma si tratta di un problema più complicato del previsto che evidentemente secondo alcuni analisti difficilmente verrà risolto nell’immediato e dunque dovremo aspettare nuove versioni dell’Apple Watch per poter vedere da questo punto di vista qualche progresso.

Comments

Loading…