App Store avrà più di 5 milioni di applicazioni entro il 2020

Ci saranno più di 5 milioni di applicazioni ospitate in iOS App Store entro il 2020, secondo le previsioni della Sensor Tower. Questo dato è in crescita del 73% rispetto alle proiezioni iniziali di 2,93 milioni di applicazioni, alla fine del 2016, spingendo la crescita app per anno del 14,6% nel corso dei prossimi quattro anni.  Con il numero di applicazioni che dunque quasi raddoppieranno nel corso dei prossimi quattro anni, Apple deve affrontare una serie di questioni che riguardano il funzionamento delle applicazioni,  la velocità di download, e il loro utilizzo.

Ovviamente questa novità allarma gli sviluppatori e questo avviene per una serie di motivi. Innanzi tutto perchè il numero enorme di applicazioni sul mercato rende difficile per gli sviluppatori riuscire ad emergere potendo fornire alle proprie applicazioni la giusta vetrina di fronte ai consumatori. Altro problema che deriva dal crescente numero di App e che il numero medio di applicazioni in fase di download dagli utenti ogni mese negli Stati Uniti è di circa 1,5, in base alle ricerche effettuate dalla società di marketing Tune.

Una precedente analisi da comScore ha suggerito che la media era più vicino a 0. Come se non bastasse è stato anche fatto notare che gli utenti trascorrono la maggior parte del loro tempo in un numero limitato di applicazioni.  In particolare, le applicazioni social media come Facebook, Snapchat, e Instagram hanno preso le prime posizioni in entrambe le piattaforme iOS e Android per le applicazioni più utilizzate, in base a dati recenti  di SurveyMonkey.

Apple è già corsa ai ripari ed infatti la multinazionale di Cupertino, sta lavorando per rendere l’App Store più facile da navigare sia per gli utenti che per gli sviluppatori. Apple sta attuando una serie di modifiche all’App Store nelle prossime settimane, tra cui l’aggiunta di ricerca annunci  e un negozio rinnovato. Questi cambiamenti sono finalizzati a dare migliori consigli sulle app da scaricare, rendendo più facile per gli utenti di condividere le applicazioni con gli amici. La ricerca  infatti è una parte particolarmente importante per fare affiorare nuove applicazioni per gli utenti; circa il 65% di tutte le applicazioni iOS vengono scaricate attraverso query di ricerca, fa notare Apple.

App Store
App Store

Apple sta però venendo incontro anche agli sviluppatori, il colosso della mela morsicata ha rilasciato una versione per il suo negozio Review Guidelines App per migliorare la trasparenza del processo di revisione delle app. In passato, gli sviluppatori hanno dovuto fare i conti con una mancanza di comprensione sul perché le loro applicazioni sono state approvate o negate, secondo un sondaggio effettuato da MacStories. Indipendentemente da ciò, la crescita App Store è sostenuta dai cosi di marketing che gli editori delle App sostengono al fine di fars si che i propri prodotti siano messi bene in vista nel negozio e dunque facili da scaricare.

Il costo medio per l’installazione delle applicazioni iOS ha raggiunto 1,78 dollari  nel mese di febbraio 2016, sulla base dei più recenti dati provenienti da Fiksu. Questo dato è in crescita del 40% rispetto ai 1,28 dollari che si pagavano nello stesso periodo nel 2015.In questo momento ci sono ben più di 3 milioni di applicazioni disponibili attraverso cinque maggiori app store di tutto il mondo.

Fornire il prodotto giusto al pubblico giusto al momento giusto in questo ambiente è fondamentale per il successo di qualsiasi applicazione. Proprio per questo motivo diventa fondamentale per gli sviluppatori avvalersi di uno strumento essenziale come quello degli annunci per scaricare la propria App. Uno strumento fondamentale per tutti coloro che cercano di distinguersi in Google Play e app store di Apple.

Comments

Loading…