WhatsApp, nuovi messaggi truffa: la richiesta di abbonamento ruba i dati bancari

I messaggi truffa vengono inviati sull’app chiedendo di effettuare un abbonamento prima che quello vecchio finisca

Gli utenti WhatsApp sono avvisati: potrebbero essere i destinatari di un messaggio truffa inviato per cercare di accedere ai dati bancari delle persone. Il falso messaggio sembra, in realtà, un normale messaggio WhatsApp. Ma i truffatori stanno utilizzando l’applicazione per accedere ai dati personali degli utenti.

E-mail e messaggi vengono inviati ai telefoni degli utenti che chiedono l’abbonamento al servizio di messaggistica che, presto, sta per terminare presto. Quindi, chiedono di aggiornare le loro informazioni sui pagamenti, affermando che il periodo di prova gratuito di un anno è terminato.

L’azione fraudolenta è volta sopratutto a truffare utenti WhatsApp di lungo termine, che potrebbero dover tornare a pagare una piccola cifra per poter riutilizzare il servizio.

Ennesima truffa WhatsApp

La tariffa di abbonamento originale è stata interrotta dopo che Facebook ha acquistato l’azienda 14 miliardi di dollari, nel 2016. Un portavoce di Action Fraud ha dichiarato: “Anche chi si iscrive all’ultimo minuto al servizio potrebbe esaminare la posta elettronica e semplicemente cestinarla. Gli utenti a lungo termine ricorderanno invece di effettuare il pagamento e potrebbero facilmente pensare che l’applicazione sia tornata al suo modello di sottoscrizione. E, quindi, cadere in trappola“.

Anche all’inizio di questo mese sono stati inviati messaggi simili, con un testo che richiede agli utenti di pagare 99 cent per un abbonamento, semplicemente seguendo un collegamento. E l’anno scorso gli utenti sono stati ingannati perchè indotti a scaricare una versione esclusiva di WhatsApp Gold, che ha infettato i telefoni Android con un malware.

Chiunque pensi di essere caduto in trappola, dovrebbe eseguire un antivirus sul proprio dispositivo.

chester bennington apple music

Chester Bennington ha registrato un episodio Apple Music poco prima di morire

pannelli oled Apple vs Samsung

Apple vs Samsung: Cupertino vuole produrre i suoi pannelli OLED