Samsung Galaxy X certificato in Corea del Sud come SM-G888N0?

L’SM-G888N0, certificato in Corea del Sud, potrebbe essere lo smartphone pieghevole Samsung Galaxy X

Si vocifera ormai da tantissimi mesi che Samsung stia lavorando sul primo smartphone in grado di piegarsi su se stesso completamente. In questo modo potrà essere utilizzato sia come telefono che come tablet, anche a vantaggio dell’ingombro. Purtroppo, l’unica certezza emersa negli ultimi giorni, che riguarda l’esistenza del Samsung Galaxy X, sono i vari test che il produttore sudcoreano sta conducendo in queste ultime settimane.

In particolare, Samsung starebbe effettuando alcune prove su un dispositivo misterioso che porta il codice di modello SM-G880N0. Quest’ultimo è comparso più volte presso vari enti di certificazione fra cui il Bluetooth SIG e la Wi-Fi Alliance. Il telefono, poi, è stato associato fino ad ora al Samsung Galaxy X. Nonostante sono emerse online tantissime indiscrezioni su questo particolare terminale, ad oggi conosciamo ancora ben poco.

Samsung Galaxy X NRRA

Samsung Galaxy X: lo smartphone pieghevole potrebbe aver ottenuto la certificazione in Corea del Sud

Tuttavia, secondo una nuova certificazione effettuata dalla National Radio Research Agency (NRRA), Samsung starebbe facendo alcuni test in Corea del Sud, ossia il Paese d’origine del produttore. Gli ultimi report trapelati su Internet sostengono che il Samsung Galaxy X (SM-G888N0) potrebbe debuttare ufficialmente sul mercato verso la fine del prossimo anno e gli inizi del 2019.

Non possiamo fare altro che attendere ora nuove indiscrezioni e magari qualche immagine reale dell’interessante device proveniente dalle fabbriche dove sarà prodotto. Queste ultime, in particolare, potrebbero arrivare molto presto dato che il brand asiatico avrebbe già realizzato 2000 pezzi per scopi di test e sviluppo. Con il Samsung Galaxy X, l’azienda sudcoreana sicuramente andrà a compiere un importante passo in questo settore dove ultimamente non abbiamo visto molte novità rivoluzionarie.

Oltre a cambiare del tutto il concetto di smartphone con un design davvero interessante, sicuramente anche il software sarà riadattato per sfruttare pienamente il display pieghevole. Magari, l’azienda sudcoreana starebbe preparando alcune feature esclusive come quelle viste sul Samsung Galaxy Note 8 accessibili attraverso la S Pen.

Potresti leggere anche  Samsung Galaxy A7 viene svelato con specifiche: solo 6.3mm di spessore

Samsung Galaxy X NRRA

Fonte | Via

Twitter Lite app Android

Twitter Lite, la società testa una versione snella della sua app

iPhone 8 Tim Cook

iPhone 8: Tim Cook è soddisfatto dei primi risultati ottenuti