Qual è lo smartphone più facilmente riparabile? Ecco la classifica di iFixit

iFixit stila un’utile classifica di riparabilità degli smartphone top di gamma di quest’anno.

Lo smartphone più facile da riparare? Ecco la classifica di iFixit

Come consuetudine, ogni fine anno vengono stilate diverse classifiche – alcune anche bizzarre – in cui vengono premiati i migliori dispositivi che sono stati commercializzati negli ultimi 12 mesi. Quest’anno si fa avanti il noto sito iFixit, il quale ha pubblicato una classifica degli smartphone top di gamma di questo 2016 più facilmente riparabili.

Al primo posto troviamo LG G5, merito anche della sua batteria removibile e i componenti modulai facilmente reperibili. Per lui un voto di 8 su 10.

In seconda posizione, troviamo Google Pixel, il quale ha totalizzato un punteggio di 7 su 10, il quale è seguito subito dopo dall‘iPhone 7, anche quest’ultimo con 7 punti su 10. Nonostante i due dispositivi hanno totalizzato un punteggio identico, iFixit ha voluto posizionare il dispositivo Google in seconda posizione perché risulta un po’ più facile da smontare rispetto al top di gamma di Cupertino.

Giù dal podio, sempre con 7 punti su 10, troviamo in quarta posizione l’iPhone SE, il quale risulta un pelino più complesso da smontare rispetto ai due precedenti.

Brutta batosta invece per Samsung, il quale vede chiudere questa classifica con la quinta e la sesta posizione occupata dal Note 7 e dal Galaxy S7/S7 Edge, totalizzando 4 punti su 10 il primo e 3 su 10 il secondo.

Come osserva iFixit, i due dispositivi sudcoreani pur avendo alcuni componenti modulari, sono molto difficili da aprire a causa della presenza eccessiva di colla e vetro.

smartphone più facile da riparare

Potresti leggere anche  LG pronta a lanciare sul mercato due nuovi smartphone top di gamma
oneplus 3t

OnePlus 3T: arriva la prima beta di Android Nougat 7.0

facebook parents

Facebook Parents: arriva il portale per tutelare i più piccoli sul web