Nokia: il colosso dei cellulari ritorna in campo nel 2017

È ufficiale: Nokia, pietra miliare nel mercato della telefonia mobile, è pronta a ritornare nel 2017 con dei nuovi smartphone Android.

La voce del ritorno del leader del mercato mobile girava già da un po’ in rete, ma ora c’è la conferma. Nell’evento Nokia Capital Markets Day 2016, tenutosi lo scorso 15 novembre, l’azienda finlandese ha infatti dichiarato esplicitamente che il marchio tornerà sugli smartphone nel prossimo anno.

Nokia – il marchio ritorna grazie ad un accordo con Foxconn e HMD

Ad essere precisi, Nokia non si occuperà della produzione fisica di nuovi cellulari, ma solo nella loro progettazione, dato che non ha più delle proprie fabbriche di produzione.

Terminato il patto di non concorrenza con la Microsoft, la società finlandese ha quindi trovato un accordo con la Foxconn e HMD (società creata dalla stessa Foxconn), concedendo al colosso taiwanese in via esclusiva il marchio per 10 anni.

Esattamente come Google con i telefoni Pixel – prodotti da HTC – anche Nokia quindi si “appoggerà” ad una società terza, la quale darà luce ai primi smartphone nel secondo trimestre del 2017, in occasione del MWC di Barcellona che si terrà nel mese di febbraio, dato che l’amministratore delegato dell’azienda ha confermato la sua presenza.

D1C – sarà questo il primo smartphone Nokia presentato?

Gli smartphone con marchio Nokia saranno tutti dotati di sistema Android e il primo che molto probabilmente vedrà la luce è quello conosciuto con il nome in codice “D1C“.

Si tratta di uno smartphone che, secondo i più recenti rumors,  dovrebbe avere un display FullHD 1080p, un processore octa-core Snapdragon 430, 3 GB di RAM e l’ultima versione di Andorid 7.

Potresti leggere anche  Nintendo allarga i suoi orizzonti: in arrivo nuovi giochi per smartphone e tablet

Non solo smartphone – Nokia punta anche sulla realtà virtuale

Le sorprese però non finiscono qui. Nokia ha infatti annunciato anche di avere un certo interesse sulla realtà virtuale, volendosi concentrare nel prossimo anno molto sullo sviluppo di questa tecnologia.

twitter

Twitter: arriva il supporto dei QR Code

iphone

iPhone: la produzione si sposterà sul suolo americano?