Lettera di EnjoyPhone a Babbo Natale

Caro Babbo Natale,

ti scrivo a nome di tutta la redazione di EnjoyPhone, un blog nato da poco meno di un anno che tratta temi legati alla telefonia (news, guide, recensioni ecc…).

Quest’anno abbiamo fatto veramente i bravi: siamo nati da zero e ora possiamo “vantare” una buona media giornaliera di views (ovviamente senza crogiolarsi nel “successo” ottenuto).

Quindi avremo delle richieste da farti perché, si sa, Babbo Natale può tutto.

  • Innanzitutto ti chiediamo un iPhone che sia veramente un iPhone: anche tu hai potuto constatare che con quest’ultimo iPhone 6, avesse avuto il logo di una banana al posto di quello della mela, non avremmo notato differenze. iOS 8 è fantastico (su questo non ci sono dubbi), ma la forma di questo nuovo iDevice ci pare un tentativo per “inseguire” la concorrenza invece delle ormai note sembianze “iPhonesche” che parlano da sole e sanno distinguersi. iPhone 6 Plus come “padellone made in Apple” possiamo anche accettarlo, ma un iPhone 6 da 4.7” no, è ibrido. Rivogliamo il vecchio iPhone da 4”.

http://youtu.be/JdjT5B669nw?t=1m10s

  • Dopodiché ti chiediamo che Samsung faccia “meno dispositivi”. La serie Galaxy, per quanto riguarda il 2014, ha visto aggiungersi Ace 3, S3 Mini VE, S5, K Zoom, S3 Neo, Core 2, S5 Mini, Young 2 e Ace 4, più Note 4 ed Edge… ti renderai conto anche tu che sono veramente troppi e che rischiano di confondere un utente meno preparato nel momento dell’acquisto, vero? Stai attento Droghiere…

  • Ti chiediamo che Sony faccia meno “top di gamma”: nel 2014 sono usciti Z2 e Z3, oltre ai rumors su Z4. Non abbiamo i mezzi per acquistarne uno, figuriamoci due nell’arco di un anno… Che poi fra Z2 e Z3 quali sono le differenze? 0.2 GHz di processore in più, stiamo scherzando? Chissà come sarà Z4 a sto punto…

  • Ti chiediamo che Google smetta di “trollare” gli utenti per quanto riguarda le presentazioni (che poi non avvengono) dei propri dispositivi di punta. Nexus 6 non è stato annunciato in pompa magna come meriterebbe, semplicemente hanno piazzato due link che qualche boss di Google ha poi postato su G+. Fai in modo che il prossimo device venga presentato ufficialmente, riempiendolo di complimenti e di “it’s magic!” da parte degli addetti ai lavori, non con una supercazzola…

https://www.youtube.com/watch?v=JU-QZ7yoyd4

  • Ti ringraziamo per OnePlus One, un device dalle prestazioni ottime con prezzi veramente contenuti. Però, per favore, basta con gli inviti. Se voglio acquistare un dispositivo devo andare nel negozio (fisico o online), sceglierlo, pagarlo e godere come un matto per il nuovo “giocattolino”, non sperare che qualcuno mi mandi una mail con l’invito ad acquistarlo e sperare che sia veramente un invito e non l’ennesimo tentativo di phishing da parte delle forze del male. Se il motto di OnePlus è “mai accontentarsi” con la mia richiesta lo rispetto in pieno: non devo fare dei riti voodoo per accaparrarmi uno smartphone.

  • Ti chiediamo un po’ più di impegno da parte di Microsoft per quanto riguarda la varietà e la nomenclatura dei suoi dispositivi. Perché tutti i Lumia xx0 sono single SIM, tranne il 730? Perché incasinarci con il 735 Single-SIM e il 730 Dual SIM? E che senso ha un 530, quando c’è il 630 (o viceversa) che ha poco o niente di diverso? Considerando che la differenza fra loro è 30-40€ avrei tolto il 530…

  • E a proposito di Lumia ti chiediamo che Nokia ritorni la Nokia di un tempo: vedere Nokia X con Android e una dotazione hardware insufficiente è tutt’altro che “risorgere”. Bravi a credere nel progetto Windows Phone, ma forse un po’ troppo “polli” nel farsi assorbire completamente da Microsoft. Ora ci vuole un salto di qualità: sistema operativo proprietario e un hardware da urlo! Vogliamo che ritorni la Nokia che devasta la concorrenza.

  • Che fine ha fatto BlackBerry? Una società che fino a 5-6 anni fa era sulla bocca di tutti grazie a smartphone indistruttibili, ottimi per uso aziendale e con una batteria infinita… Stavo pensando seriamente a Z30 come “rilancio” sul grande mercato, ma vedere il solito BlackBerry con tastiera fisica per i mercati indiani e indonesiani fa pensare che si siano arresi pure loro. Caro Babbo, dà a loro la forza di risalire e di rinascere.

  • LG è stata brava: la gamma Optimus dedicata più o meno a tutti e LG G3 come top di gamma sono il segno di voler distinguere il “resto della massa” da chi “vuole apparire”. Caratteristiche al top e un prezzo non scandaloso sono i punti forti di questo terminale. Dovesse continuare con questa linea con G4, LG scalerebbe la vetta dei maggiori produttori mondiali.

Un’altra richiesta più “personale”: se con Spotify Free sto ascoltando Burzum o i Nargaroth, fai in modo che non mi mettano pubblicità di Tiziano Ferro o la compilation Dance 2014, altrimenti avrei questa reazione:

Grazie Babbo Natale.

Grazie a tutti i lettori che sono arrivati fin qua. Grazie a tutti i commenti e alla partecipazione sui post su Facebook, Google Plus, Twitter e sul sito.

E con questa letterina vogliamo augurare a Voi

BUON NATALE!

Comments

Loading…