iOS 11: tutte le novità in 6 punti presentate all’evento di Apple Park

6 le caratteristiche che faranno la differenza di iOS 11 rispetto ai suoi precedessori

La nuova versione di iOS 11 porta 6 nuove caratteristiche atte a cambiare la nostra giornata. E’ prevista la sua uscita effettiva il 22 settembre. Esso introdurrà modifiche estetiche minori e la traduzione simultanea con Siri, l’assistente virtuale con una nuova voce che aggiunge funzionalità di realtà aumentata nella fotocamera.

Ma questa sera, dall’Apple Park disegnato e voluto da Steve Jobs – e che Apple ha fatto di tutto per rendere effettivo e pronto per festeggiare i 10 anni di iPhone – iOS 11 è uno dei protagonisti assoluti. Vediamo nel dettaglio quello che ci permetterà di fare sui nostri device.

1. La sezione Archivi si sostituirà ad iCloud Drive e gestirà tutti i file. Lo farà in modo semplice, con l’integrazione dei servizi di terze parti, come Dropbox.

2. Con iOS 11, avremo modo di approfittare di un’abilità che, fino ad ora, apparteneva solo ad ap di terze parti. Si tratta della scansione dei documenti per regolare la struttura, scegliere il colore e le finiture, prima di procedere al salvataggio per un’edizione successiva. Molto utile per chi lavora con i documenti ed ha bisogno di archiviare digitalmente e condividere i propri contenuti.

3. Avremo a disposizione di un nuovo centro di controllo personalizzabile e in un’unica “pagina”, molto più comoda. È possibile aggiungere o nascondere funzioni a proprio piacimento e velocemente.

4. L’App Store ha subito un restyling totale che ci farà venire voglia di visitarlo ogni giorno. E’ molto più orientata a rendere possibile la ricerca di quei piccoli gioielli digitali indispensabili nel corso della giornata e di cui non sappiamo più farne a meno.

5. Siri cambia il proprio aspetto, oltre a migliorare la voce, risultando più naturale. In aggiunta, diventa più proattiva nella comprensione del contenuto. Tanto da essere in grado di procedere ad un sistema di traduzione che, attualmente, funziona solo in inglese verso altre lingue.

6. ARKit non poteva mancare, insieme alla nuova ondata di applicazioni per la realtà aumentata. Alcune di semplice utilizzo e di ottima precisione, altre deliziose e accattivanti come un menu di un ristorante. Senza dimenticare i nuovi giochi mirati a uccidere gli zombie, invece di catturare solo i Pokémon. 

Apple Watch Series 3

Apple Watch Series 3 ufficiale: caratteristiche, prezzi e disponibilità

iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus differenze

iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus: scopriamo le differenze fra i tre smartphone iOS