Huawei Mate 10: presentazione ufficiale il 16 ottobre

Appuntamento al 16 ottobre per la presentazione di Huawei Mate 10, il nuovo phablet del brand cinese. Sotto il cofano il nuovo Kirin 970, nelle ultime ore spuntano novità riguardanti il comparto fotografico.

Periodo di grandi novità in casa Huawei. Nel corso dell’IFA è è stato presentato il processore HiSilicon Kirin 970, adesso è il momento per parlare di Mate 10 e della sua presentazione, che – come ha confermato la stessa azienda – si terrà il 16 ottobre.

Save the date, in quell’occasione sarà presentato anche Huawei Mate Pro, entrambi i dispositivi monteranno il già menzionato processore Kirin 970 e le sorprese non finiscono qua. Scopriamo insieme il nuovo phablet del colosso cinese.

Huawei Mate 10 sul mercato entro metà novembre

Tra le notizie delle ultime ore c’è la richiesta formale all’EUIPO per la registrazione di un marchio denominato Selfie Toning Flash. L’ente continentale sta ancora valutando la richiesta, ma già il nome basta per ipotizzare gli sviluppi futuri. Ovviamente, parliamo di novità riguardanti il comparto fotografico, mancano dati ulteriori ma con tutta probabilità la feature avrà a che fare con l’obiettivo frontale.

huawei mate 10

Dual camera sul retro, con tanto di flash dual tone che potrebbe essere proposto anche nel modulo frontale. Per quanto riguarda l’ottica, prosegue la fortunata partnership tra Huaweri e Leica. Specifiche tecniche di alto, a cominciare dallo schermo OLED da 6 pollici con aspect ratio 18:9 e risoluzione 2K. RAM a partire da 6 GB, 64 GB di storge interno.

Tra le tanti novità, c’è anche l’esordio di Android Oreo 8.0, Huawei Mate 10 sarà il primo dispositivo a supportare nativamente il nuovo sistema operativo targato Google. Presentazione il 16 ottobre, come abbiamo detto, il prodotto dovrebbe arrivare sul mercato entro i primi di novembre.

Fonte

iPhone 8 ricarica wireless lenta

iPhone 8: filtrati i possibili prezzi in un tweet

Samsung Galaxy S9 brevetto

Samsung Galaxy S9 avrà un display Full Screen, secondo un brevetto