Huawei Honor Magic: lo spettacolare smartphone “curvo”

In occasione del suo terzo anniversario, Huawei ha presentato nella sua patria, in Cina, un nuovo interessante dispositivo di fascia alta che, tra le caratteristiche principali, vanta di avere un bellissimo design “full curve“. Ecco il nuovo Honor Magic.

Huawei Honor Magic – un design spettacolare con un’interessante scheda tecnica. Caratteristiche e prezzo

Huawei Honor Magic è probabilmente uno degli smartphone più innovativi annunciati finora dall’azienda cinese. Il dispositivo presenta, infatti, un aspetto fisico davvero accattivante e futuristico, unico nel suo genere e molto piacevole da vedere.

Inizialmente, le prime indiscrezioni lo raffiguravano come un dispositivo molto simile allo Xiaomi Mi Mix, con un display molto ampio e privo di cornici. Tali rumors, però, si sono rivelati essere non tanto veritieri. Honor Magic è dotato infatti di un bellissimo display curvo da 5,09 pollici AMOLED con risoluzione QHD che da’ al telefono un aspetto davvero unico e molto gradevole, in quanto gli dona una linea “tondeggiante” e affusolata.

Il punto di forza di questo telefono è proprio il design, completamente privo di bordi e incurvato sui quattro lati ad entrambe le facciate, con un aspetto che ricorda molto quello di un sasso trovato nel mare. Il corpo del device, caratterizzato da due pannelli di vetro posti uno sul lato posteriore e uno su quello anteriore, ha uno spessore di soli 7,8 millimetri, mentre il peso è di 145 g. Davvero un gioiellino.

Ma il nuovo Honor Magic non è solo bello da vedere. Al suo interno troviamo infatti un comparto tecnico di prim’ordine, con un potente e recente processore Kirin 950 octa-core (quattro da 2.3 GHz e quattro da 1.8 GHz), una memoria RAM da 4 GB, uno storage interno da 64 GB e un sensore per le impronte digitali. Unica nota dolente è la presenza di una GPU piuttosto debole, il quale non aiuta nella gestione dei video 4K a 2160p.

Potresti leggere anche  Huawei porterà 4 nuovi dispositivi al MWC tra cui uno smartwatch

Non meno interessante è il comparto fotografico, caratterizzato da una doppia fotocamera da 12 megapixel con f/2.2 di apertura – ripresa da Honor 8 e Huawei P9 – e una fotocamera frontale da 8 megapixel con f/2.0 di apertura, la quale farà felice tutti gli amanti dei selfie.

Degno di nota è anche il software integrato sul dispositivo, il quale offre interessanti funzioni “intelligenti”, come ad esempio quella che permette di attivare automaticamente la modalità auto appena l’utente si mette alla guida, oppure la FaceCode Ingtelligent Recognition che mostra le notifiche ed altri contenuti sensibili presenti sullo schermo solo dopo aver riconosciuto il volto del proprietario.

Batteria non al top

Punto debole del Honor Magic è però l’autonomia. Nonostante infatti sia stata introdotta la ricarica rapida che consente di ottenere il 70% di carica in 20 minuti circa, la batteria a bordo del nuovo smartphone cinese è una da 2900 mAh. Si tratta senza alcun dubbio di una capacità bassa per un dispositivo di fascia alta, considerando che le altre aziende concorrenti su prodotti analoghi montano batterie da 3900 mAh. Sicuramente sotto questo punto di vista si poteva fare di più.

Prezzo e data di lancio

Il bellissimo Honor Magic è già disponibile in pre-ordine in Cina ad un prezzo di circa 500 euro nei colori Golden Black e Porcelain White. Ancora dobbiamo aspettare, invece, per sapere quando venga proposto anche negli altri mercati, compreso il nostro.

sony xperia xa 2

Sony Xperia XA 2: trapelate alcune foto che mostrano il nuovo design

Facebook Messenger

Facebook Messenger, da oggi disponibili videochiamate di gruppo