Google Allo: il boom è finito, calano i download

Google Allo è un progetto ambizioso, dimostrazione concreta delle mire di Big G, ormai impegnata su tutti i fronti. Non è facile competere nel mercato della messaggistica istantanea, un settore dove WhatsApp e gli altri fanno la voce grossa da tempo.

Mountain View ha dimostrato di credere molto nella sua nuova app, nei giorni successivi al lancio anche gli utenti hanno creduto in Google Allo, ma l’escalation si è fermata rapidamente. Dati comunque positivi, che tuttavia meritano un’attenta lettura.

Google Allo è un successo? Sì e no…

Cinque milioni di download nell’arco di due settimane, dati clamorosi dopo il lancio, ha giocato un ruolo decisivo anche la curiosità degli utenti. Fatto sta che Google Allo ha sorpreso tutti dopo il lancio, tanto da arrivare al primo posto nella Top Charts, un’ascesa che però ha trovato freno negli ultimi mesi.

google allo
10 milioni di download per Google Allo.

Il traguardo dei 10 milioni di download è stato appena tagliato, un buonissimo risultato ma non in linea con quello dei primi giorni, soprattutto non in linea con i numeri di WhatsApp, Telegram e compagnia bella.

Allo non ha alcune funzioni che i servizi concorrenti hanno, qualche critica di troppo per quanto riguarda la privacy, elemento determinante nella scelta degli utenti.

Potresti leggere anche  KinScreen, meglio di Smart Stay - App che non spegne il display mentre lo si usa
Samsung Galaxy S8

Samsung Galaxy S8 pronto a stupire: sarà il primo con Bluetooth 5.0?

microsoft translator

Microsoft Traslator: arriva la traduzione simultanea di gruppo