Facebook Messenger Lite arriva in Italia ed in altre 132 nazioni

Il colosso dei social network ha annunciato l’imminente arrivo qui in Italia della versione leggera della sua applicazione di messaggistica per smartphone, Facebook Messenger Lite, dedicata a tutti gli utenti in possesso di un dispositivo poco potente e con accesso a connessioni internet lente.

Facebook Messenger Lite: dal 28 aprile disponibile in Italia sui dispositivi Android

Durante lo scorso mese di ottobre, Facebook lanciò la versione “lite” della sua app Messenger, nata inizialmente per i mercati emergenti, dove c’era un prevalenza di dispositivi Android di fascia medio bassa ed una connessione più lenta rispetto alla velocità di internet media.

L’applicazione ha riscosso un enorme successo, raggiungendo il traguardo di circa 200 milioni di utenti. Così, il re dei social network dal 28 aprile 2017 si prepara a rilasciare l’applicazione anche in altri 132 paesi, compreso l’Italia. L’annuncio ufficiale proviene direttamente dal responsabile dell’applicazione, David Marcus, il quale ha dichiarato: “Essere certi che ciascuno può contare su un’ottima esperienza con Messenger, indipendentemente dall’età del proprio smartphone, è molto importante per noi. E’ per questo che oggi stiamo rendendo disponibile Messenger Lite in altre 132 nazioni compresa Germania, Colombia, Italia, Vietnam, Algeria, Marocco, Nigeria, Peru, Turchia, Giappone, Taiwan, e Paesi Bassi.”

Grazie a Messenger Lite, gli utenti saranno in grado di inviare messaggi di testo, foto ed altro più rapidamente e facilmente rispetto alla versione normale, in quanto necessita di una minore potenza di calcolo e quantitativo di memoria, determinando un minor impatto sulle risorse di sistema.

Potrete scaricare Facebook Messenger Lite direttamente dal Google Play Store, cliccando qui.

Fonte

Potresti leggere anche  Le migliori 6 App gratuite della settimana per Android [sett. 36 / 2014]
samsung galaxy s8

Samsung Galaxy S8: quanto costa riparare il nuovo infinity display?

htc u11

HTC U11: svelata in anteprima la scheda tecnica ufficiale