BlackBerry, i prossimi smartphone saranno prodotti da TCL

BlackBerry è un marchio che ha fatto la storia della telefonia, erano i dispositivi con la Mora a dettare legge prima che il primo iPhone e i dispositivi senza tastiera cambiassero per sempre la concezione della tecnologia.

Blackberry ha pagato alcune scelte aziendali sbagliate, in primis quella di non sapersi reinventare, ed è scivolata ai margini del mercato. Il ritorno però è imminente, con dispositivi a marchio Android come il Mercury. Tastiera fisica e altri elementi distintivi dell’azienda sono presenti, ma c’è una grande novità da registrare.

TLC produrra dispositivi a marchio BlackBerry

La produzione di smartphone è stata sospesa, come ha annunciato la stessa azienda, ma non per questo smetteremo di vedere device a marchio Blackberry. Sviluppo e produzione passano a TCL Communication, azienda che produce – tra gli altri – i telefoni marchiati Alcatel.

Blackberry
Il marchio BlackBerry resta sul mercato.

La cinese TCL si occuperà anche della commercializzazione, nonché del customer care. Il brand americano, come ha fatto sapere alcuni mesi fa, non uscirà di scena ma si occuperà principalmente del lato software. accordo in esclusiva con TCL, eccezion fatta per India, Indonesia, Nepal, Bangladesh e Sri Lanka.

Non ci sono dubbi, i prossimi smartphone monteranno Android, con l’ausilio di una suite proprietaria. Una partnership già testata, quella con TLC, dalla quale sono nati DTEK50 e DTEK60.

Potresti leggere anche  Hilton, apri la stanza d’hotel con il tuo smartphone
huawei p10

Huawei P10 in arrivo nel 2017: caratteristiche e scheda tecnica

facebook

Facebook dichiara guerra contro le notizie false. Ecco cosa farà