Amazon Pay sbarca in Italia e sfida il colosso PayPal. Ecco come funziona

Amazon Pay arriva oggi finalmente in Italia. Il servizio venne lanciato negli USA circa dieci anni fa con il nome di Amazon Payments. Andiamo a scoprire come funziona e cosa lo differenzia dal colosso PayPal.

Amazon Pay: il sistema di pagamento online facile e veloce

Arriva un’ottima notizia per tutti coloro che amano fare shopping online. A partire da oggi, infatti, in Italia sarà possibile effettuare pagamenti via internet utilizzando direttamente le informazioni del proprio account Amazon, grazie al servizio Amazon Payments (qui da noi, Amazon Pay).

Il sistema permette di poter concludere una transazione online inserendo al momento dell’acquisto semplicemente username e password Amazon su un sito di e-commerce. In questo modo, verranno utilizzate tutte le informazioni collegate con l’account, come il metodo di pagamento e l’indirizzo per la spedizione, rendendo in questo modo molto più immediato l’acquisto.

Il servizio è un chiaro concorrente della piattaforma PayPal e punta tutto sull’immediatezza e sulla sicurezza, permettendo di fare acquisti semplicemente inserendo la stessa password del proprio account Amazon senza doverne ricordare di diverse di volta in volta, offrendo allo stesso tempo tutta la sicurezza e la familiarità che caratterizzano da sempre l’azienda di commercio statunitense.

Per il momento il servizio è disponibile per gli acquisti effettuati sul sito Amazon, ma non ci vorrà tanto che Amazon Pay venga implementato anche su altri siti di e-commerce. Potrete abilitare il servizio collegandovi a questo indirizzo.

Fonte

Potresti leggere anche  Xiaomi Mi 6: problemi di fornitura con Qualcomm. Niente più Snapdragon 835?
samsung galaxy s8

Samsung Galaxy S8 Plus: sul web emerge un’immagine di un prototipo che mostra una particolarità

Samsung Galaxy S8

Samsung Galaxy S8 e S8 Plus vengono smontati da iFixit. Ecco il loro teardown