Samsung lancia in Cina il Galaxy Tab W con il nome Samsung Galaxy Tab Q

gsmarena_001

Ufficialmente presentato a giugno in Sud Corea, il Samsung Galaxy W, tablet da 7 pollici di fascia media, è pronto a uscire anche al di fuori dei confini nazionali. Infatti, nei giorni scorsi è stato ufficialmente presentato anche in Cina dove sarà commercializzato con il nome di Samsung Galaxy Tab Q. Pur essendo un vero e proprio tablet, per le sue dimensioni ridotte e la possibilità di ricevere e fare chiamate potremmo definirlo un phablet a tutti gli effetti.

Il Samsung Galaxy Tab Q misura 191.8 x 99.7 x 8.9 mm e pesa 250 grammi. Per quanto riguarda il comparto hardware, sul tablet troviamo un display TFT da 7 pollici con una risoluzione di 720 x 1280 pixel, un processore Quad-core da 1.2GHz, 1GB di memoria RAM, una fotocamera frontale da 2 megapixel, una fotocamera posteriore da 8 megapixel, una memoria da 16GB espandibile con MicroSD, batteria da 3200mAH e le connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.0, GPS, NFC, GLONASS e 4G LTE.

Sul retro, il Samsung Galaxy Tab Q, presenta una cover in finta pelle, simile a quella che troviamo sul Note 3. Oltre alla versione single-SIM sarà disponibile anche nella versione dual-SIM.

Per il momento questo tablet è stato lanciato solo in Cina con gli operatori China Mobile e China Unicom. Con buona probabilità potremmo vederlo arrivare anche sul mercato europeo e quello statunitense.