Migliori nuove app gratuite della settimana per Android e iOS [sett. 30 / 2014]

Torniamo con la nostra rubrica settimanale, il nostro appuntamento fisso con le migliori nuove gratuite applicazioni per Android e iOS della settimana.

Se vi siete persi qualche “puntata” potete vedere a QUESTO LINK tutte le migliori app selle settimane precedenti.

Vi ricordiamo che potete seguire tutte le news del nostro sito www.enjoyphoneblog.it anche dalla nostra pagina Facebook, Google+, Twitter e tramite i Feed RSS.

Yokee Karaoke

yokee

Yokee crea questa applicazione rivolta a chi adora cantare utilizzando una base strumentale impostata. Infatti grazie al suo enorme dabatase gratuito, Youtube, Yokee mette a disposizione numerosi brani musicali che potranno essere utilizzati per tenervi compagnia oppure da usare per registrare le vostre performance canore grazie alla visione del testo sullo schermo del vostro smartphone.

Al termine della registrazione ci sarà la possibilità di ascoltarvi per migliorare il mix tra la base e la vostra voce oppure applicare interessanti effetti.

L’applicazione è gratuita e permette di sfogliare un elenco di canzoni presenti tramite dei filtri, come le più popolari oppure scrivendo semplicemente nella ricerca il nome dell’artista o della canzone.

Per accedere, invece alle registrazione e gestirle si dovranno utilizzare delle monete che si potranno guadagnare cantando, guardando dei video pubblicitari oppure consigliando su Google+ o Facebook l’applicazione.

In alternativa se si vorranno avere subito tutte le funzionalità a disposizione si dovrà pagare un canone mensile di 3,59 euro.

Yokee Karaoke (Play Store – Android)

Yokee Karaoke (iTunes – iOS)

 

Airbnb

logo-airbnb

Airbnb è un’applicazione gratuita proveniente dal fomoso sito https://www.airbnb.it che permettte di prenotare alloggi per le vacanze gestiti da privati che hanno degli spazi per ospitare dei turisti.

Al primo avvio sarà necessaria una piccola registrazione al servizio che potrà essere fatta anche tramite Facebook o Google.

Completata la registrazione ci troveremo nella home dove ci saranno i gli alloggi del momento in base alla località che verrà presa dalla nostra posizione e premendo su un elemento si vedranno in dettaglio tutte le informazioni.

Ogni scheda dell’alloggio presenta una grafica curata ed interfaccia (tradotta in italiano) con informazioni dettagliate su prezzo, posti letto, valutazioni, servizi e disponibilità giorno per giorno.

Dal menù sulla barra laterale si accede alla ricerca dei luoghi visitati, ai messaggi scambiati ed al profilo personale dove si potranno gestire anche le notifiche.

Inoltre il sistema ci permetterà di guadagnare dei crediti spendibili (coupon) facendo iscrivere i nostri amici.

Un comodo widget all’interno dell’applicazione vi aiuterà nel caso doveste essere voi a ospitare ricordandovi i prossimi visitatori.
Se siete alla ricerca di un modo alternativo per prenotare i vostri alloggi per i viaggi non possiamo che non consigliarvi Airbnb scaricabile gratuitamente dai link sottostanti:

Airbnb (Play Store – Android)

Airbnb (iTunes – iOS)

 

Simply North

simplynorth-masthead

Questa applicazione non è altro che una semplice bussola che però vede come punti di forza la semplicità d’uso e la chiarezza nella consultazione.

Appena apriremo Simply North ci si trova davanti la bussola che occupa buona parte dello schermo; nella parte superiore troviamo i gradi verso cui siamo rivolti e nella parte bassa la nostra posizione e con uno swipe sopra si potrà modificare l’unità di misura.

Accedendo alle impostazione si potrà anche cambiare il tema ed altre caratteristiche.

Simply North è un app veramente leggera che occupa solo 2 MB e totalmente gratuita solo su sistemi Android, mentre per iPhone si dovrà sborsare 89 centesimi.

Simply North (Play Store – Android)

Simply North (iTunes – iOS)

 

WorldMate

worldmate

Il problema tipico di un viaggiatore è quello di andare in confusione con le varie prenotazioni del viaggio, magari in posti diversi e con più spostamenti; ma per fortuna arriva WorldMate che ci offre tutto il necessario per pianificare, organizzare e controllare ogni dettaglio.

Inizialmente bisognerà effettuare un login, possibile anche tramite l’account di Facebook e successivamente avremo a disposizione una serie di strumenti per conoscere lo stato dei voli, le prenotazioni in albergo e le condizioni meteo della nostra destinazione.

Per inserire i dati verrà fatto tutto in automatico inoltrando all’email [email protected] una copia della prenotazione ed il sistema a quel punto apprenderà tutto automaticamente.

La comoda interfaccia ci permette tramite delle schede di vedere ogni dettaglio del nostro viaggio come orario di partenza, check-in, tempo nel paese di destinazione e molto altro, con un breve riepologo nella Home.

Tutte le schede si aggiorneranno automaticamente ogni volta che verranno aggiornati i siti ufficiali delle varie compagnie permettendoci di controllare tutto con un solo sguardo.

Inoltre WorldMate nel caso in cui non avessimo prenotato un Hotel ci consiglia sulla sistemazione con la possibilità di una ricerca per filtri (come ad esempio un prezzo massimo o offerte speciali) e ha anche un comodo tool che funziona da convertitore di valuta.

Insomma a questa applicazione non manca nulla per i viaggiatori!
WorldMate è disponibile gratuitamente sugli Store ma si potranno avere funzionalità aggiuntive, passando alla versione Gold ad un prezzo di 6,99 euro oppure gratuitamente per un periodo di tre mesi dopo aver prenotato un Hotel dal sistema.

WorldMate (Play Store – Android)

WorldMate (iTunes – iOS)

 

StuffMerge Message Wizard

stuffmerge_applicazione_gestione-appunti

Se fate un utilizzo assiduo dello smartphone avrete sicuramente avuto necessità di copiare, condividere o incollare dei testi.

StuffMerge Message è un’ottima risorsa ed è l’ultima applicazione di questo genere che però utilizza una funzione di Clipboard di nuovo livello permettendoci di avere il nostro “cassettino” (dove copiamo tutti i testi) posto lateralmente sempre a portata di mano

Questo “cassetto” conterrà tutta la nostra cronologia con tutti gli elementi copiati, anche link ed immagini con la possibilità di “riprenderli” e modificarli anche successivamente.

Quindi risulta molto utile per esempio se vogliamo comporre una e-mail in un secondo momento oppure fare una condivisione su Facebook.

StuffMerge Message (Play Store – Android)

 

Since

slice

Questa applicazione ricorda i vecchi tempi; quando contavamo i giorni e le settimane scrivendo sulle pareti. Since fa proprio questo, con il suo design davvero minimale conta i giorni da un evento appena iniziato.

Entrando nell’app tramite il pulsante più (+) si potranno aggiungere degli eventi, come la nascita di vostro figlio oppure il primo bacio o cose più banali e da quel momento Since inizierà a contare i giorni trascorsi.

Gli eventi sono organizzati con quadratoni e con un semplice tap sopra andremo a visualizzare maggiori informazioni con la possibilità di una modifica, cancellazione oppure condivisione dell’evento tramite l’account Facebook.

Per evitare un’involontaria perdita dei nostri dati, l’app contiene un supporto alla sincronizzazione su un server in maniera totalmente automatica.

L’applicazione è gratuita e necessità di qualche miglioria ma come inizio non si può che essere contenti, l’unico neo che abbiamo riscontrato durante l’utilizzo è la mancanza di un tutorial iniziale per la scoperta di tutti i segreti di Since.

Since (Play Store – Android)

 

Last Message

last-message-app

Difficilmente succede ma può capitare di trovarvi improvvisamente senza batteria e non riuscire ad avvisare nessuno; per fortuna ad aiutarci arriva Last Message, una nuova app gratuita e disponibile sullo Store di Google, che configura il vostro dispositivo ad inviare un messaggi di testo in automatico impostando la soglia della percentuale della batteria; di solito la migliore configurazione è il 5% visto che impostando 1% potrebbe non essere sicuro che l’invio vada a buon fine.

Già dal primo avvio ci si accorge con che l’app ha un interfaccia pulita; dove si potrà scrivere un messaggio e decidere il metodo di invio (SMS, email, Facebook, Twitter ecc..).
E’ prevista anche la possibilità di creare un post pubblico. Putroppo manca ancora il supporto a chat di messaggistica instantanea come WhatsApp oppure Hangouts.

A disposizione abbiamo anche delle statistiche sulla batteria (temperatura, livello di carica, specifiche) e l’esito delle ultime notifiche inviate.

Last Message (Play Store – Android)