Mobile World Congress: cosa dobbiamo aspettarci?

Il Mobile World Congress (MWC) è una fiera dedicata al mondo della telefonia. Situata nello spazio Fiere a Barcellona, ha avuto origine nel “lontano” 1987 e, negli ultimi anni, conta una media di 70.000 spettatori all’anno.

In questa edizione abbiamo vari espositori, vi diamo qualche anticipazione su quali potrebbero essere i dispositivi presentati divisi casa per casa, con i link riguardanti il dispositivo trattato.

Samsung

La casa coreana, come da pronostico, vuole quasi monopolizzare la fiera. Ha, infatti, organizzato un evento Samsung Unpacked (Lunedì 24) dove presenterà i seguenti prodotti:

  • Galaxy S5 (link ai vari articoli dedicati)
  • Galaxy Tab 4 (link all’articolo)
  • Galaxy Gear 2 (link all’articolo)
  • Il nuovo processore Exynos Infinity
  • Un servizio di musica in streaming chiamato MilkMusic (un’alternativa a Spotify)

 

Nokia

Dalla Finlandia arriveranno poche novità, ma che novità! Infatti, molto probabilmente, verrà presentato il nuovo Nokia X (il primo dispositivo Nokia con Android). Nokia ha fissato per Lunedì 24 una conferenza.

 

HTC

Sappiamo già che il nuovo One (M8) non sarà presentato a Barcellona. Infatti la casa taiwanese ha programmato un evento in contemporanea a Londra e a New York per il 25 Marzo dove, quasi sicuramente, presenterà il nuovo terminale. Invece, a Barcellona, ha programmato un evento (sempre) lunedì 24.

Intanto dobbiamo “accontentarci” di:

 

LG

Dalla Corea non arriverà il G3 (anche perché il G2 è in commercio da pochi mesi), arriveranno invece:

 

Sony

La casa giapponese punterà tutto sui top di gamma. Sempre il 24 presenterà al pubblico:

 

Motorola

Finalmente una casa che non fa conferenze il 24! Infatti, il giorno dopo, ci sarà la conferenza Motorola dove, probabilmente, annuncerà al mondo il passaggio a Lenovo e nient’altro.

 

Huawei

Tanta carne al fuoco per Huawei, infatti presenterà al pubblico:

  • Il nuovo Ascend P7
  • Due tablet della gamma MediaPad
  • Uno smartwatch

 

Dal punto di vista mobile non ci sono vere e proprie novità, infatti tutti i terminali saranno “aggiornamenti” della gamma precendente, con incrementi di RAM, processore e display.

A far da padrone durante la fiera saranno gli smartwatch, questi nuovi device da polso che saranno l’argomento chiave di tutto il 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *